skip to Main Content

Adolescenti e riposo: qualche consiglio

Per gli adolescenti si raccomanda un minimo di 8-9 ore di buon riposo nelle serate scolastiche. Ecco come assicurarti che tuo figlio dorma a sufficienza per mantenersi in salute e andare bene a scuola.

Limita gli schermi in camera da letto

Se possibile, non tenere un cellulare, un tablet, una TV o un computer in camera da letto di notte, poiché la luce dello schermo interferisce con il sonno. Avere schermi in camera da letto significa anche che è più probabile che tuo figlio rimanga sveglio fino a tardi interagendo con gli amici sui social media. Incoraggia tuo figlio ad avere almeno 30 minuti di tempo libero dallo schermo prima di andare a dormire.

Esercizio per dormire meglio

È ufficiale: l’esercizio fisico regolare ti aiuta a dormire più profondamente, oltre a migliorare la tua salute generale. Per un buon riposo, gli adolescenti dovrebbero mirare a fare almeno 60 minuti di esercizio ogni giorno, comprese le attività aerobiche come la camminata veloce e la corsa. Fare esercizio alla luce del giorno aiuterà anche a incoraggiare un sonno sano.

Elimina la caffeina

Suggerisci a tuo figlio di bere meno caffeina, che si trova in bevande come cola, tè e caffè, in particolare nelle 4 ore prima di andare a letto. Troppa caffeina può impedire loro di addormentarsi e ridurre la quantità di sonno profondo che hanno.

Non abbuffarti prima di andare a dormire

Fai sapere agli adolescenti che mangiare troppo o troppo poco prima di coricarsi può portare a uno stomaco troppo pieno o vuoto. Questo può essere causa di disagio durante la notte e può impedire il sonno.

Buona routine

Incoraggia il tuo adolescente a seguire una normale routine della buonanotte. Fare le stesse cose nello stesso ordine circa un’ora prima di andare a letto può aiutarli ad addormentarsi. Assicurati che tuo figlio abbia un buon ambiente in cui dormire, idealmente una stanza buia, fresca, tranquilla e confortevole. Potrebbe valere la pena investire in tende più spesse o oscuranti per bloccare le mattine d’inizio estate e le serate luminose.

Parla di eventuali problemi

Parla con tuo figlio di tutto ciò di cui si preoccupa. Questo li aiuterà a mettere i loro problemi in prospettiva e dormire meglio. Potresti anche incoraggiarli ad annotare le loro preoccupazioni o fare una lista di cose da fare prima di andare a letto. Questo dovrebbe significare che è meno probabile che rimangano svegli preoccupati durante la notte. Incoraggia tuo figlio a non dormire per ore nei fine settimana. La tarda notte e le lunghe bugie possono disturbare il tuo orologio biologico e lasciarti con il jet lag del fine settimana il lunedì mattina.

Per visualizzare le offerte “Materassiedoghe” clicca QUI

Back To Top

Solo per oggi venerdì, 27 novembre 2020

EXTRA SCONTO 10%*
su TUTTO il catalogo!

*Lo sconto verrà applicato automaticamente nel carrello