skip to Main Content

Le migliori posizioni per dormire con il mal di schiena

Il mal di schiena è una delle maggiori cause di insonnia in tutto il mondo. È sorprendente sapere che la maggior parte del mal di schiena non è sempre causata da gravi problemi di salute come un intervento chirurgico o artrite. Il più delle volte si tratta di abitudini posturali e comportamento nel movimento. Vediamo insieme le migliori posizioni per dormire con il mal di schiena e speriamo di aiutarvi a trovare un po’ di sollievo.

1. Dormire sulla schiena con supporto per il ginocchio

Dormire sulla schiena è considerata la posizione migliore per una schiena sana, poiché si distribuisce uniformemente il peso del corpo minimizzando anche i punti di pressione e garantendo un buon allineamento del collo, testa e colonna vertebrale. Si consiglia di tenere un cuscino sotto le ginocchia per fornire supporto. Sdraiati ed evita di torcere la testa lateralmente. Poi posiziona un cuscino per sostenere la testa e il collo ed infine tieni un piccolo cuscino sotto le ginocchia.

2. Dormire su un fianco con un cuscino tra le ginocchia

Dormire su un fianco è una delle posizioni di sonno più comuni, in grado però di non allineare la colonna vertebrale. Correggerlo è molto semplice e questo può alleviare il mal di schiena. Metti un cuscino tra le ginocchia: in questo modo solleverai la parte superiore della gamba, ripristinando il naturale allineamento di colonna vertebrale, bacino e fianchi.

3. Dormire nella posizione fetale

Alcune persone con ernia del disco potrebbero trovare la posizione fetale la migliore posizione per dormire. Perché stendersi lateralmente con le ginocchia avvicinate al petto riduce la flessione della colonna vertebrale. È facile adattarsi a questa posizione, basta tenere le ginocchia vicine al petto fino a quando la schiena è relativamente dritta.

4. Dormire sulla parte anteriore (panica in giù) con un cuscino sotto lo stomaco

Dormire sulla pancia è considerata la peggiore posizione per dormire. Ma per coloro che non riescono a dormire in un’altra posizione potrebbe aiutare tenere un cuscino sotto lo stomaco per aiutare a migliorare l’allineamento spinale.

5. Dormire sulla schiena in posizione reclinata

Infine dormire sulla schiena con una posizione reclinata è anche considerata una delle migliori posizioni per il mal di schiena. In questo modo il carico viene distribuito quasi uniformemente su tutta la colonna senza il bisogno del posizionamento di ulteriori cuscini sotto le ginocchia.

Concludendo

Trovare la propria posizione ideale per dormire non è sempre semplice: siamo tutti fisicamente diversi. Ma un ottimo materasso può aiutarci a migliorare la qualità del nostro riposo, favorendoci nel raggiungere un’ideale posizione per dormire.

Per visualizzare le offerte “Materassiedoghe” clicca QUI

Back To Top