fbpx
skip to Main Content

DOMANDE FREQUENTI

È vero che il materasso incide sulla qualità del sonno e della mia giornata?

Dormire è una funzione fondamentale per il nostro corpo.
Serve non solo a riposare e recuperare energie dall’attività fisica quotidiana, ma è fondamentale anche per la nostra mente. La salute mentale dipende da quanto e da come riusciamo a dormire. Svariati studi hanno dimostrato quelli che sono i frutti di un buon sonno: ottime difese immunitarie, memoria pronta, vitalità, serenità, prontezza di riflessi fisici e psichici, maggiore adeguatezza di risposte a tutta quella serie di situazioni che si possono presentare quotidianamente. Dal punto di vista della psiche il sonno è infatti indispensabile per riorganizzare il nostro stato cognitivo ed emotivo. Durante il sonno la nostra mente elabora, riorganizza, immagazzina, ogni avvenimento, nozione ed emozione che abbiamo affrontato durante la giornata. Ma dormire non basta. Occorre letteralmente riposare per trarre tutti i benefici che un sonno ristoratore ci offre. Per questo è fondamentale scegliere non solo un materasso, ma tutto il “sistema letto”, più adeguato alle nostre esigenze.

Il tuo materasso è sicuro? L'importanza delle Certificazioni

Quando vai a fare la spesa al supermercato controlli sempre la provenienza e la qualità dei prodotti che acquisti e ti assicuri che questi non siano dannosi o nocivi per te e la tua famiglia.
Lo stesso dovrebbe essere fatto nel momento in cui scegliamo di acquistare un materasso sul quale, ricordiamolo, passiamo un terzo della nostra vita.
Perciò, sei sicuro che il materasso sul quale ti corichi ogni notte sia sicuro?
Che tu possegga già un materasso o che tu stia pensando di acquistarne uno nuovo, ti consigliamo di controllare i marchi e le certificazioni presenti.

I materiali con cui vengono realizzati i materassi sono diversi, più o meno naturali, ma in ogni caso non devono essere assolutamente pericolosi per la nostra salute.
Purtroppo nel corso degli ultimi anni sono stati denunciati molti casi di materassi e cuscini contenenti materiali altamente tossici e dannosi. Spesso e volentieri questi prodotti contenenti sostance nocive vengono venduti a prezzi molto bassi e perciò invogliiano molto all’acquisto.

Se un materasso non presenta delle certificazioni è logico e doveroso pensare che non rispetti delle dovute norme e i composti chimici utilizzati per la sua produzione possono diventare molto pericolosi per la nostra salute. Le conseguenze nocive di queste sostanze non sono visibili immediatamente, ma col passare del tempo possono arrecare danni gravi al nostro organismo.

Quali sono le certificazioni più importanti per la tua salute?

Marchio CE, i prodotti con questo marchio sono conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalle Direttive comunitarie.
CertiPUR è un programma volontario di verifica, analisi e certificazione riguardante la sostenibilità ambientale, sicurezza e salubrità della schiuma poliuretanica impiegata nella produzione di materassi ed elementi di arredo imbottiti.
 Il vero Made in Italy attesta che le materie prime impiegate per la realizzazione del materasso sono fabbricate in Italia da aziende italiane altamente specializzate.
il Presidio Medico, significa che il materasso soddisfa tutti gli standard imposti dalla direttiva europea risultando efficace a prevenire ed alleviare problemi posturali e patologie da decubito, consente la detrazione d’imposta come spese sanitarie (in base alla normativa fiscale in vigore in materia, art.15 lett.c del DPR 917/86).

Perchè scegliere un materasso Made in Italy?

Purtroppo la scelta dell’acquisto di un materasso viene spesso sottovalutata e per la maggior parte dei casi  è dettata da allettanti offerte che circolano sul web, le quali però offrono prodotti di pessima qualità e di dubbia provenienza.
Non sempre un prezzo basso è sinonimo di Buon Affare!
Nel corso degli ultimi anni sono stati denunciati molti casi di materassi contenenti materiali tossici e dannosi, per questo motivo bisognerebbe dare più importanza alla scelta del materasso sul quale riposare e porre più attenzione alle Certificazioni.
Se pensiamo che trascorriamo 1/3 della nostra vita sul materasso, già possiamo intuire che livello di importanza che questo oggetto ha nella nostra vita. Anche da un buon riposo dipende la nostra salute!

I materassi di Materassi&Doghe sono 100% Made in Italy: le materie prime impiegate per la realizzazione dei nostri materassi sono interamente fabbricate in Italia da aziende italiane altamente specializzate. La qualità Made in Italy si vede ad occhio nudo e si tocca con mano sui nostri materassi.

Cos'è il Memory Foam?

E’ il più moderno tra i materiali impiegati nella preparazione di un materasso.

Originariamente utilizzato dalla Nasa “Ente Spaziale Americano” per attutire e supportare gli astronauti in presenza di un’intensa forza di gravità, è stato successivamente lavorato e impiegato nella fase di realizzazione di un materasso.

Dotato di una struttura visco-elastica composta da più di un miliardo di cellule aperte elastiche e traspiranti, è in grado di reagire rapidamente al calore e alla pressione del nostro corpo con risultati di comfort mai raggiunti prima. Il risultato è una perfetta culla di sostegno per la spina dorsale durante il riposo.

Il Memory Foam è composto da schiuma di poliuretano, alla quale vengono aggiunti alcuni additivi per regolarne la densità.

La sua proprietà principale è quella di modificarsi in relazione al calore corporeo e quindi di modellarsi perfettamente al corpo in poco tempo. Tuttavia, a seconda del suo grado di densità ed in particolare se siamo di fronte ad una densità inferiore, questo materiale diventa sensibile anche alla pressione. Sostiene infatti in modo naturale il corpo durante il riposo, distribuendo in modo uniforme le pressioni esercitate, e ritorna alla sua forma originale nel momento in cui tali pressioni vengono rimosse. I primi a sviluppare questo materiale furono i ricercatori NASA alla fine degli Anni ’60. Il loro obiettivo era quello di dare il massimo confort ai propri astronauti e migliorare la sicurezza degli aerei; infatti, sfruttarono la sua termo-sensibilità per raggiungere tale scopo. Più tardi, iniziarono a commercializzare il memory foam, applicandolo alle attrezzature mediche e sportive.

Da allora, dopo notevoli migliorie sia in ambito produttivo che strutturale, la sua diffusione è stata globale e il suo utilizzo è stato ampliato per offrire la stessa comodità nel quotidiano: materassi e cuscini in primis, ma anche forniture mediche, per esempio per pazienti lungo-degenti o con problemi posturali. Inoltre, alla sua composizione tradizionale sono stati aggiunti, nel corso degli anni, altri materiali per migliorarne la qualità: aloe vera ed estratto di tè verde come aromaterapia, carbone attivo per ridurre gli odori, fibra di bamboo per eliminare l’umidità corporea…
Innumerevoli sono quindi i benefici che possono derivare dall’utilizzo di un materasso in memory foam durante il nostro riposo. In merito, numerosi studi scientifici hanno evidenziato come il sonno influisca sul nostro benessere psico-fisico, alla pari di un’alimentazione equilibrata ed un’attività fisica regolare. E questo in tutte le fasi della vita, dall’infanzia alla terza età.

Dormire male, infatti, ha effetti negativi sulla salute ed è stato associato a disturbi e malattie quali l’obesità, il diabete, l’indebolimento del sistema immunitario e addirittura ad alcune forme di cancro. Risulta quindi chiaro come un corretto riposo possa contribuire al mantenimento di una buona salute. Per questo, prendersi cura del proprio modo di dormire e quindi del “luogo” in cui si dorme è fondamentale. Scegliere un materasso in memory foam po’ essere un ottimo primo passo! La sua struttura a celle aperte reagisce al calore e al peso corporei modellandosi alla struttura della persona che ci dorme, alleggerendo così i punti di pressione e prevenendo l’insorgere di dolori articolari. La distribuzione del peso è assolutamente omogenea e, per questo, il sostegno che è in grado di offrire si rivela straordinario, a prescindere dalla corporatura e dalle posizioni assunte durante il riposo. E’, inoltre, una struttura ad alta densità che impedisce la comparsa di acari, batteri o muffe e risulta quindi completamente anallergico, antibatterico e inodore. In più, è caratterizzato da un’alta traspirabilità che permette la dispersione dell’umidità corporea.

Si tratta, infine, di un materiale indeformabile e inalterabile nel tempo, che ritorna alla sua forma originaria ogniqualvolta viene sollecitato. La sua funzionalità è quindi pressoché eterna! Tra i benefici, basta citare il sostegno corretto della colonna vertebrale, la riduzione dello stress e delle tensioni muscolari e il miglioramento della circolazione sanguigna per far capire quanto guadagnerete in termini di salute, riposo e benessere!

Cos'è il MyMemory?

In base alla nostra trentennale esperienza e alle ricerce fatte in collaborazione con medici, importanti università e autorevoli centri di ricerca abbiamo realizzato MyMemory.
MyMemory è materiale innovativo, composto da polimeri a cellule aperte che garantiscono un’elevato livello di traspirabilità evitando problemi di umidità e assicurando un riposo asciutto e salutare.

MyMemory è termo-regolatore: si auto-modella a seconda della temperatura e per questo, segue in maniera anatomica ed ergonomica ogni curva del corpo grazie al calore da esso sprigionato. Questo materiale particolare garantisce una temperatura ideale per l’intera durata del sonno: assicura un riposo fresco e asciutto in estate e tiepido d’inverno.
E’ in grado inoltre di sostenere in modo naturale il corpo durante il riposo, distribuendo in modo uniforme le pressioni esercitate sul corpo disteso, favorendo il normale flusso della circolazione sanguigna e diminuendo gli spostamenti effettuati durante il sonno per trovare la giusta posizione.

MyMemory è realizzato in Italia con materiali 100% italiani e completamente naturali che lo rendono ecologico, anallergico e antiacaro.

MyMemory è un materiale che evita la proliferazione di micro-organismi che possono essere dannosi per la nostra salute. Nel tempo, inoltre, dormendo su un materasso in MyMemory, si diminuisce lo sviluppo di allergie. Il livello di traspirabilità è alto grazie alle cellule aperte e perciò si viene a creare un ambiente ostile alla proliferazione degli acari e della polvere

E' vero che il Memory Foam scalda?

Assolutamente no.
Una delle domande che ci viene posta maggiormente dai nostri acquirenti è “E’ vero che il materasso di Memory Foam scalda?”.
Esistono molte aziende che producono materassi in Memory Foam. Bisogna fare però attenzione alla provenienza dei materiali con cui sono realizzati: molto spesso i materassi di importazione vengono realizzati con un memory foam di scarsa qualità, a cellule chiuse le quali, non permettendo il passaggio dell’aria, trattengono l’umidità e di conseguenza aumentano la temperatura soprattutto d’estate.

Materassiedoghe realizza ormai da trent’anni materassi di qualità, 100% made in italy, anallergici e traspiranti.
Materassiedoghe produce materassi in memory foam termici realizzati con I-FO@M THERMO, una schiuma capace di termoregolare le zone a contatto con il corpo creando un microclima ideale.

Perchè dovrei scegliere un materasso in Memory Foam?

  • Reagisce alla pressione e al calore del corpo auto modellando la sua forma e accogliendo comodamente il corpo;
  • E’ ortopedico e previene mal di schiena, dolori articolari e crampi;
  • E’ elastico e resiliente, ovvero recupera la forma originaria, quindi è anatomico;
  • E’ indeformabile;
  • Anche a distanza di tempo la caratteristiche tecniche rimangono invariate, quindi è duraturo;
  • E’ traspirante e dunque impedisce l’accumulo di polveri e muffe;
  • E’ antibatterico e anallergico, quindi pienamente igienico.

Come si produce il lattice?

Il lattice si ottiene dalla linfa lattea dell’albero della gomma, HEVEA BRASILIENSIS e L’HEVEA GUIANENSIS (famiglia delle Euphorbiacee). Si tratta di specie originarie del bacino dell’Amazzonia e delle Guaiane, ma largamente coltivate in Malesia ed Indonesia a scopo industriale per la produzione del caucciù. Dall’incisione del tronco si ricava il lattice naturale, cauccifero, che si presenta come fluido vischioso e lattiginoso. Durante il processo di lavorazione vengono aggiunti vari additivi (vulcanizzanti, acceleranti, stabilizzanti, antiossidanti), in base alle caratteristiche che si vogliono ottenere nel prodotto finito.

Cos'è il lattice?

Il lattice è un’emulsione di aspetto lattiginoso e consistenza collosa, generalmente di colore bianco, raramente giallo, arancio o rossastro, che si trova in determinate cellule (i laticiferi) di numerose piante superiori (Euforbiacee, Papaveracee, Moracee, Composite, ecc.) e nei funghi del genere Lactarius da cui prende il nome.

La dizione “schiuma di lattice” è utilizzata soprattutto con finalità tecniche e specificatamente dagli addetti ai lavori: i materassi, per esempio, si creano con la schiuma di lattice, che ne è il composto primario (miscela di lattice e aria), da cui è possibile, grazie alle fasi della vulcanizzazione, raggiungere il prodotto finito, solitamente, benché genericamente, denominato “materasso in lattice”.

Perchè dovrei scegliere un materasso in lattice?

  • Non ha al suo interno parti metalliche quindi evita la formazione di campi elettromagnetici;
  • E’ elastico e resiliente, ovvero recupera la forma originaria, quindi è anatomico;
  • E’ indeformabile;
  • E’ ecologico perché è un prodotto vegetale perciò completamente riciclabile e biodegradabile.;
  • E’ traspirante, simile alla spugna, permette la circolazione dell’aria quindi impedisce l’accumulo di polveri e muffe;
  • E’ ortopedico quando possiede zone di portata differenziata;
  • E’ per sua natura antibatterico, senza bisogno di alcun trattamento;
  • Può essere disinfettato a vapore

Come viene realizzato un Materasso Schiumato ad Acqua?

Il materasso schiumato ad acqua è composto da miscele di materiali che utilizzano l’acqua come componente principale ed è assolutamente ecologico e naturale.
E’ costituito da una particolare struttura a micro celle alveolari, simile a quella di una spugna naturale, che sotto il peso e il movimento del corpo durante il sonno si comprime e distende immettendo aria fresca e disperdendo contemporaneamente l’umidità in eccesso.

Perchè dovrei scegliere un materasso schiumato ad acqua?

  • Sono ortopedici, anatomici e in grado di prevenire dolori alle articolazioni e alla colonna vertebrale;
  • Sono ecologici e naturali;
  • Garantiscono massima traspirabilità grazie alla struttura a micro celle alveolari;
  • Sono anallergici, antibatterici e antimuffa;
  • Garantiscono portanza rigida anche a spessori sottili.

Cosa sono i Cuscini Cervicali?

Sono dei cuscini aventi, nella parte superiore, una forma ad onda con due livelli di altezza. I guanciali cervicali contribuiscono ad alleviare dolori cervicali e a prevenire tensioni muscolari.

 

E' meglio un Cuscino alto o basso?

E’ consigliato un guanciale alto per chi dorme su un fianco in modo tale da andare a riempire il vuoto che viene a formarsi tra collo, spalla e materasso. Per chi dorme invece in posizione supina è consigliato un guanciale più sottile, per riempire il vuoto tra collo e nuca e andare così ad allentare e prevenite tensioni muscolari. La posizione prona è invece sconsigliata in quanto può dare problemi alla cervicale, può causare lordosi lombare e può rendere faticosa la respirazione.

 

Ogni quanto va sostituito il Cuscino?

Non esiste una durata massima del guanciale. Come per il materasso, è’ necessario valutarne l’utilizzo, le abitudini e le caratteristiche di riposo della persona che lo usa. Noi di MaterassieDoghe consigliamo di cambiare il cuscino ogni 4-5 anni per questioni di igiene e freschezza.

Quali caratteristiche deve avere un Buon Cuscino?

Un buon guanciale deve prima di tutto supportare delicatamente il collo, deve essere sempre asciutto e traspirante, non deve quindi favorire la sudorazione e deve poter essere lavato facilmente (tramite una fodera di rivestimento lavabile in lavatrice). Il guanciale deve colmare lo spazio tra testa e spalle, deve sorreggere correttamente la nuca allineando testa e colonna vertebrale, deve inoltre incontrare il gusto personale in termini di sofficità e morbidezza.

Perchè acquistare una rete a doghe Manuale o Motorizzata?

Perchè queste tipologie di reti consentono, grazie alla possibilità di inclinare il letto con l’angolazione preferita, un riposo più confortevole e funzionale: le doghe regolabili sono perfette per chi è abituato a leggere o a guardare la tv in camera da letto, in quanto accompagnano e sostengono la schiena prevenendo l’insorgere di contratture o fastidi muscolo-scheletrici.
Inoltre, la possibilità di sollevare le gambe aiuta sicuramente chi soffre di problemi circolatori ma porta sollievo a tutti nei periodi particolarmente impegnativi,  faticosi e magari passati per lungo tempo in piedi.

Perchè la Rete a doghe è così importante?

Per ottenere un Buon Riposo è bene valutare l’intero “Sistema Letto” (materasso, doga, guanciale).
Ogni elemento che costituisce il sistema letto, infatti, è essenziale per garantire un sonno rigenerante.
La rete a doghe consente al materasso di esprimere le sue performance al meglio e ne prolunga inoltre la durata.
Anche il miglior materasso risulterebbe scarso senza un piano d’appoggio adeguato!
Solo “collaborando” materasso, rete e guanciale, riusciranno a garantire al nostro corpo un sostegno perfetto.

Come posso scegliere il materasso matrimoniale che sia adatto alle mie esigenze e a quelle del mio compagno/a?

MaterassieDoghe con i suoi prodotti di qualità, riesce a rispondere ai bisogni, spesso differenti, di due persone che riposano sullo stesso materasso.
Offriamo infatti la possibilità di differenziare le due zone del materasso con densità diverse in base alla conformazione fisica, al peso e ai bisogni di entrambi, così da garantire un Buon Riposo ad entrambi i partner.

Consigliamo di contattarci al 030-829852 o al 335-7539392 oppure di richiederci un preventivo gratuito attraverso la compilazione di un modulo a questa pagina.

 

Come scegliere il Materasso Giusto?

La scelta del materasso è molto importante e soggettiva. Non esiste un Materasso universalmente adatto a tutti.

Per aiutarti a scegliere il materasso più adatto alle tue esigenze abbiato creato per te:
– la Guida alla scelta del Materasso scaricabile e consultabile gratuitamente a questa pagina;
– il Test che ti aiuta a capire, basandosi su domande approfondite, il modello di materasso più indicato a te.

Questi strumenti sono stati realizzati per permettere ai nostri clienti di configurare il sistema letto sulle proprie caratteristiche fisiche, in base alle proprie abitudini, preferenze ed esigenze.

 

Come scegliere il Materasso per un Bambino?

Anche il sonno è un momento importante per la crescita dei nostri bambini!

La scelta di un materasso per un bambino è molto importante: lo sviluppo e la crescita dei bambini infatti continua nelle ore di riposo ed è perciò di fondamentale importanza scegliere un materasso capace di assecondare ed indirizzare in modo armonioso i continui cambiamenti del fisico fin dalla tenera età.
Il materasso migliore è sicuramente quello che sostiene al meglio il corpo e che rispetta la naturale conformazione della colonna vertebrale. In questo modo al bambino viene garantito un adeguato sostegno per lo sviluppo e la crescita.
E’ bene inoltre scegliere un materasso costituito da un materiale traspirante così da avere un ambiente asciutto e dotato di un rivestimento anallergico, antiacaro e lavabile così da assicurare un riposo benefico e salutare al bambino.

 

Cosa sono e a cosa servono le Zone Differenziate?

Le zone a portanza differenziata sono ideate per garantire il livello massimo di comfort e il totale adattamento anatomico del materasso al corpo della persona che vi riposa. Sono previsti quindi diversi gradi di rigidità in base alle zone di maggiore e minore carico, garantendo in questo modo un accoglimento differenziato e un sostegno ottimale del corpo. La differenziazione delle zone si ottiene attraverso sagomature o tagli particolari nella lastra.

 

E' meglio un materasso rigido o morbido?

La risposta è: Nè troppo rigido nè troppo morbido.

Un materasso troppo duro genera punti di eccessiva pressione che vanno a gravare sulla circolazione sanguigna.
Un materasso troppo morbido rischia di affossarsi nei punti di maggior peso.
Trovare il materasso giusto non risulta facile, bisogna cercare equilibrio fra sostegno e capacità di adattamento al nostro corpo.

Non esistono ricerche scientifiche che attestino la superiorità di un materasso, ma sicuramente i materassi in Memory Foam sono i più indicati per alleviare questo tipo di disturbi. Sono materassi creati con una particolare schiuma a lento ritorno che permette di ottimizzare la distribuzione del peso corporeo e la pressione nelle aree di contatto tra il nostro corpo e il materasso.

 

Qual'è il materasso migliore per chi soffre di allergie?

Il materasso sul quale si dorme può influenzare drasticamente la nostra salute e la qualità della nostra vita.

Le allergie notturne di cui possiamo essere soggetti sono dovute agli acari della polvere. Per ridurre al minimo le allergie, è necessario dunque ridurre al minimo la nostra esposizione agli acari. Ciò può essere fatto scegliendo il materasso giusto.
La principale causa è però rappresentata dalle feci degli acari della polvere, piuttosto che dagli acari stessi. La seconda causa in ordine di importanza è la polvere che si accumula sul e nel materasso, ma questo poiché la polvere stessa è contaminata dalle feci degli acari. Le reazioni allergiche causate delle feci degli acari e dalla polvere sono: starnuti ripetuti, prurito, lacrimazione e affanno, ma anche mal di testa, depressione e stanchezza.

Dunque, qual è il materasso migliore per chi soffre di allergia?
I materassi in Memory Foam o i materassi in lattice sono i migliori materassi per chi soffre di allergie, perché non avendo cavità al loro interno e non essendo costituiti da proteine, non possono fungere da incubatori per gli acari.

 

Qual'è il materasso migliore per una persona in sovrappeso?

Sei una persona in sovrappeso? Ti capita spesso di avere difficoltà a trovare un materasso perfetto per te?
Le persone in sovrappeso, spesso devono spendere le loro notti rigirandosi nel letto per trovare una posizione comoda. Tecnicamente, non importa in quale posizione si sceglie di dormire, la cosa che conta è la capacità del materasso di assorbire il vostro peso. Recenti studi hanno dimostrato che dormire poco e male può essere causa di aumento di peso e se pensiamo che l’obesità può originare disturbi del sonno, ecco che essere sovrappeso e dormire su un materasso non idoneo può creare un circolo vizioso che come risultato ha quello di peggiorare la nostra qualità di vita. Avere una buona qualità di sonno è essenziale per le persone pesanti se vogliono, seguendo una dieta adeguata perdere peso e dormire meglio. Per questo la scelta di un materasso deve essere una scelta consapevole e non dettata ne dal costo ne dagli optional che vengono offerti.
Le persone in sovrappeso hanno difficoltà a trovare il giusto materasso matrimoniale che soddisfi oltre alle proprie le esigenze del partner.

Materassi&Doghe realizza materassi personalizzati con una densità adatta al vostro peso.
Per informazioni chiamaci al 030/829852 o al 3357539392 oppure scrivici ufficiovendite@materassiedoghe.eu

 

Quali caratteristiche deve avere un Buon Materasso?

Dormire è indispensabile, ma riposare bene è fondamentale e la qualità del nostro sonno dipende dalla qualità del materasso su cui dormiamo.

Un Buon Materasso per essere tale, deve possedere alcune caratteristiche:
– deve innanzitutto sostenere il corpo in ogni sua parte e seguire la normale curvatura della spina dorsale;
– dev’essere confortevole per la persona che ci dormirà;
– deve isolare dal freddo in inverno e non favorire la sudorazione nel periodo estivo;
– deve mantenere le sue proprietà nel tempo.

Certificazioni e Made in italy sono altri importanti aspetti di cui tener conto per acquistare un materasso di qualità.

 

Quali interventi di manutenzione richiede un materasso?

– Il materasso va tolto dall’imballo sottovuoto entro un termine massimo di 10 giorni
– Tra la rete e il materasso si consiglia di mettere un salva materasso/copri rete
– Si consiglia di sollevare settimanalmente il materasso dalla rete al fine di evitare il ristagno di umidità che potrebbe causare il formarsi di muffe.
– Nei materassi sfoderabili, è possibile lavare in lavatrice la fodera a 50/60° col programma delicati.
– Non asciugare il coprimaterasso in asciugatrice.
– È assolutamente sconsigliato l’utilizzo di aspiratori sulla fodera.
– Non bagnare la lastra interna.
– Non esporre al sole.
– Il materasso dev’essere appoggiato su rete a doghe. Il materasso matrimoniale dev’essere appoggiato su un piano letto con doga doppia e sostegno centrale.
– Girare testa/piedi ogni 3 mesi circa in modo tale da consumare ugualmente tutta la superficie del materasso.

 

Quando cambiare il Materasso?

I materassi non durano per sempre.
Anche se sembrano perfetti possono non dare il supporto o il comfort necessario per dormire bene la notte.
Di norma un materasso andrebbe cambiato ogni 8/10 anni, a seconda di quanto e come viene utilizzato.
La durata di un materasso è infatti influenzata da diversi fattori quali la qualità, la cura ed il modo in cui lo si utilizza.(ad esempio leggere a letto o guardare la TV stando seduti ed appoggiati sul materasso). Il fattore più importante è dato dai cambiamenti nel nostro stile di vita (matrimonio, nuova casa) e nei nostri corpi (perdere o guadagnare peso, invecchiamento, ecc).

Ecco alcune domande da farsi per capire se è giunto il momento di cambiare il materasso:
– Hai avuto il materasso per più di sette anni?
– Ti svegli con rigidità e / o dolori?
– Dormi così come facevi un anno fa?
– Hai avuto un sonno migliore di in un letto diverso dal tuo?
– Il tuo materasso mostra segni di usura e lacerazioni visibili?

 

Che cos'è il Sistema Letto?

E’ l’insieme di tutti gli elementi che compongono il letto: materasso, cuscino, letto e tutti i complementi come per esempio il coprimaterasso, il copri-rete, la biancheria..
MaterassieDoghe progetta il Sistema Letto in modo tale che tutti gli elementi che lo compongono creino un perfetto equilibrio.
Tutto questo per garantire ai nostri clienti un altissimo livello di qualità del Riposo e migliorare così la qualità della vita.

Come disimballare il Materasso Sottovuoto?

I nostri materassi vengono imballati e spediti sottovuoto per questioni igieniche e di trasporto.

La procedura da eseguire per disiballare il materasso è molto semplice:

– posizionare il prodotto ancora imballato sul supporto scelto;
– rimuovere il cellophane evitando l’uso di oggetti taglienti;
– in pochi minuti il materasso riprenderà la sua forma originaria, assicurarsi che ci sia lo spazio sufficiente per l’apertura;
– il rivestimento esterno potrebbe in un primo momento risultare sgualcito, ma è del tutto normale. Dare tempo al tessuto di distendersi completamente;
– la lastra ha bisogno di almeno 24 ore perche ritorni completamente alla sua forma originaria, ma può essere utilizzato fin da subito

 

Come si prendono le Misure per l'acquisto di un Nuovo Materasso?

Si misura la rete dove si andrà a posizionare il materasso e precisamente si misura dal bordo esterno della rete.
La rete ed il materasso dovranno infatti avere la stassa larghezza e la stessa lunghezza.

Si raccomanda inoltre di tener conto dello spazio necessario per la biancheria del letto (lenzuola, coperta, piumone…)

 

Cos'è la Portanza di un Materasso e come va scelta?

La Portanza è il grado di cedevolezza del materasso e va scelta in base al peso corporeo dell’utilizzatore e alle sue preferenze.

 

Quali sono le Misure Standard dei Materassi?

Lo standard italiano prevede per quanto riguarda il materasso singolo la misura 80cm x 190cm e 160cm x 190cm per il matrimoniale. L’altezza invece varia in base al prodotto scelto.

 

Come posso attivare la Garanzia del prodotto ricevuto?

E’ possibile attivare la Garanzia sul nostro sito web alla pagina Attiva la Garanzia

Come posso effettuare il Reso del Prodotto?

Per qualsiasi problema relativo a danneggiamenti, resi, problematiche tecniche, siamo a vostra completa disposizione per aiutarvi a risolvere eventuali problematiche e a guidarvi nella procedura di reso merce in caso di prodotti da sostituire.

Scrivere a ufficiovendite@materassiedoghe.eu

 

Come posso ottenere la Fattura del mio acquisto?

Per poter usufruire della detrazione fiscale, è necessario richiedere la fattura entro 3 giorni dal ricevimento della merce, in caso contrario non sarà più possibile richiederla.

Per richiederla puoi compilare il modulo Richiesta Fattura

Ho effettuato l'acquisto del prodotto. Quando verrà spedito?

Quando il suo ordine verrà evaso sarà nostra premura avvisarla tramite una mail di avvenuta spedizione.

Il giorno seguente riceverà una mail da parte del corriere Bartolini con indicato il numero di tracking per tracciare il suo ordine.

 

CLICCA SULL'ARGOMENTO CHE TI INTERESSA

È vero che il materasso incide sulla qualità del sonno e della mia giornata?

Dormire è una funzione fondamentale per il nostro corpo.
Serve non solo a riposare e recuperare energie dall’attività fisica quotidiana, ma è fondamentale anche per la nostra mente. La salute mentale dipende da quanto e da come riusciamo a dormire. Svariati studi hanno dimostrato quelli che sono i frutti di un buon sonno: ottime difese immunitarie, memoria pronta, vitalità, serenità, prontezza di riflessi fisici e psichici, maggiore adeguatezza di risposte a tutta quella serie di situazioni che si possono presentare quotidianamente. Dal punto di vista della psiche il sonno è infatti indispensabile per riorganizzare il nostro stato cognitivo ed emotivo. Durante il sonno la nostra mente elabora, riorganizza, immagazzina, ogni avvenimento, nozione ed emozione che abbiamo affrontato durante la giornata. Ma dormire non basta. Occorre letteralmente riposare per trarre tutti i benefici che un sonno ristoratore ci offre. Per questo è fondamentale scegliere non solo un materasso, ma tutto il “sistema letto”, più adeguato alle nostre esigenze.

Il tuo materasso è sicuro? L'importanza delle Certificazioni

Quando vai a fare la spesa al supermercato controlli sempre la provenienza e la qualità dei prodotti che acquisti e ti assicuri che questi non siano dannosi o nocivi per te e la tua famiglia.
Lo stesso dovrebbe essere fatto nel momento in cui scegliamo di acquistare un materasso sul quale, ricordiamolo, passiamo un terzo della nostra vita.
Perciò, sei sicuro che il materasso sul quale ti corichi ogni notte sia sicuro?
Che tu possegga già un materasso o che tu stia pensando di acquistarne uno nuovo, ti consigliamo di controllare i marchi e le certificazioni presenti.

I materiali con cui vengono realizzati i materassi sono diversi, più o meno naturali, ma in ogni caso non devono essere assolutamente pericolosi per la nostra salute.
Purtroppo nel corso degli ultimi anni sono stati denunciati molti casi di materassi e cuscini contenenti materiali altamente tossici e dannosi. Spesso e volentieri questi prodotti contenenti sostance nocive vengono venduti a prezzi molto bassi e perciò invogliiano molto all’acquisto.

Se un materasso non presenta delle certificazioni è logico e doveroso pensare che non rispetti delle dovute norme e i composti chimici utilizzati per la sua produzione possono diventare molto pericolosi per la nostra salute. Le conseguenze nocive di queste sostanze non sono visibili immediatamente, ma col passare del tempo possono arrecare danni gravi al nostro organismo.

Quali sono le certificazioni più importanti per la tua salute?

Marchio CE, i prodotti con questo marchio sono conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalle Direttive comunitarie.
CertiPUR è un programma volontario di verifica, analisi e certificazione riguardante la sostenibilità ambientale, sicurezza e salubrità della schiuma poliuretanica impiegata nella produzione di materassi ed elementi di arredo imbottiti.
 Il vero Made in Italy attesta che le materie prime impiegate per la realizzazione del materasso sono fabbricate in Italia da aziende italiane altamente specializzate.
il Presidio Medico, significa che il materasso soddisfa tutti gli standard imposti dalla direttiva europea risultando efficace a prevenire ed alleviare problemi posturali e patologie da decubito, consente la detrazione d’imposta come spese sanitarie (in base alla normativa fiscale in vigore in materia, art.15 lett.c del DPR 917/86).

Perchè scegliere un materasso Made in Italy?

Purtroppo la scelta dell’acquisto di un materasso viene spesso sottovalutata e per la maggior parte dei casi  è dettata da allettanti offerte che circolano sul web, le quali però offrono prodotti di pessima qualità e di dubbia provenienza.
Non sempre un prezzo basso è sinonimo di Buon Affare!
Nel corso degli ultimi anni sono stati denunciati molti casi di materassi contenenti materiali tossici e dannosi, per questo motivo bisognerebbe dare più importanza alla scelta del materasso sul quale riposare e porre più attenzione alle Certificazioni.
Se pensiamo che trascorriamo 1/3 della nostra vita sul materasso, già possiamo intuire che livello di importanza che questo oggetto ha nella nostra vita. Anche da un buon riposo dipende la nostra salute!

I materassi di Materassi&Doghe sono 100% Made in Italy: le materie prime impiegate per la realizzazione dei nostri materassi sono interamente fabbricate in Italia da aziende italiane altamente specializzate. La qualità Made in Italy si vede ad occhio nudo e si tocca con mano sui nostri materassi.

Cos'è il Memory Foam?

E’ il più moderno tra i materiali impiegati nella preparazione di un materasso.

Originariamente utilizzato dalla Nasa “Ente Spaziale Americano” per attutire e supportare gli astronauti in presenza di un’intensa forza di gravità, è stato successivamente lavorato e impiegato nella fase di realizzazione di un materasso.

Dotato di una struttura visco-elastica composta da più di un miliardo di cellule aperte elastiche e traspiranti, è in grado di reagire rapidamente al calore e alla pressione del nostro corpo con risultati di comfort mai raggiunti prima. Il risultato è una perfetta culla di sostegno per la spina dorsale durante il riposo.

Il Memory Foam è composto da schiuma di poliuretano, alla quale vengono aggiunti alcuni additivi per regolarne la densità.

La sua proprietà principale è quella di modificarsi in relazione al calore corporeo e quindi di modellarsi perfettamente al corpo in poco tempo. Tuttavia, a seconda del suo grado di densità ed in particolare se siamo di fronte ad una densità inferiore, questo materiale diventa sensibile anche alla pressione. Sostiene infatti in modo naturale il corpo durante il riposo, distribuendo in modo uniforme le pressioni esercitate, e ritorna alla sua forma originale nel momento in cui tali pressioni vengono rimosse. I primi a sviluppare questo materiale furono i ricercatori NASA alla fine degli Anni ’60. Il loro obiettivo era quello di dare il massimo confort ai propri astronauti e migliorare la sicurezza degli aerei; infatti, sfruttarono la sua termo-sensibilità per raggiungere tale scopo. Più tardi, iniziarono a commercializzare il memory foam, applicandolo alle attrezzature mediche e sportive.

Da allora, dopo notevoli migliorie sia in ambito produttivo che strutturale, la sua diffusione è stata globale e il suo utilizzo è stato ampliato per offrire la stessa comodità nel quotidiano: materassi e cuscini in primis, ma anche forniture mediche, per esempio per pazienti lungo-degenti o con problemi posturali. Inoltre, alla sua composizione tradizionale sono stati aggiunti, nel corso degli anni, altri materiali per migliorarne la qualità: aloe vera ed estratto di tè verde come aromaterapia, carbone attivo per ridurre gli odori, fibra di bamboo per eliminare l’umidità corporea…
Innumerevoli sono quindi i benefici che possono derivare dall’utilizzo di un materasso in memory foam durante il nostro riposo. In merito, numerosi studi scientifici hanno evidenziato come il sonno influisca sul nostro benessere psico-fisico, alla pari di un’alimentazione equilibrata ed un’attività fisica regolare. E questo in tutte le fasi della vita, dall’infanzia alla terza età.

Dormire male, infatti, ha effetti negativi sulla salute ed è stato associato a disturbi e malattie quali l’obesità, il diabete, l’indebolimento del sistema immunitario e addirittura ad alcune forme di cancro. Risulta quindi chiaro come un corretto riposo possa contribuire al mantenimento di una buona salute. Per questo, prendersi cura del proprio modo di dormire e quindi del “luogo” in cui si dorme è fondamentale. Scegliere un materasso in memory foam po’ essere un ottimo primo passo! La sua struttura a celle aperte reagisce al calore e al peso corporei modellandosi alla struttura della persona che ci dorme, alleggerendo così i punti di pressione e prevenendo l’insorgere di dolori articolari. La distribuzione del peso è assolutamente omogenea e, per questo, il sostegno che è in grado di offrire si rivela straordinario, a prescindere dalla corporatura e dalle posizioni assunte durante il riposo. E’, inoltre, una struttura ad alta densità che impedisce la comparsa di acari, batteri o muffe e risulta quindi completamente anallergico, antibatterico e inodore. In più, è caratterizzato da un’alta traspirabilità che permette la dispersione dell’umidità corporea.

Si tratta, infine, di un materiale indeformabile e inalterabile nel tempo, che ritorna alla sua forma originaria ogniqualvolta viene sollecitato. La sua funzionalità è quindi pressoché eterna! Tra i benefici, basta citare il sostegno corretto della colonna vertebrale, la riduzione dello stress e delle tensioni muscolari e il miglioramento della circolazione sanguigna per far capire quanto guadagnerete in termini di salute, riposo e benessere!

Cos'è il MyMemory?

In base alla nostra trentennale esperienza e alle ricerce fatte in collaborazione con medici, importanti università e autorevoli centri di ricerca abbiamo realizzato MyMemory.
MyMemory è materiale innovativo, composto da polimeri a cellule aperte che garantiscono un’elevato livello di traspirabilità evitando problemi di umidità e assicurando un riposo asciutto e salutare.

MyMemory è termo-regolatore: si auto-modella a seconda della temperatura e per questo, segue in maniera anatomica ed ergonomica ogni curva del corpo grazie al calore da esso sprigionato. Questo materiale particolare garantisce una temperatura ideale per l’intera durata del sonno: assicura un riposo fresco e asciutto in estate e tiepido d’inverno.
E’ in grado inoltre di sostenere in modo naturale il corpo durante il riposo, distribuendo in modo uniforme le pressioni esercitate sul corpo disteso, favorendo il normale flusso della circolazione sanguigna e diminuendo gli spostamenti effettuati durante il sonno per trovare la giusta posizione.

MyMemory è realizzato in Italia con materiali 100% italiani e completamente naturali che lo rendono ecologico, anallergico e antiacaro.

MyMemory è un materiale che evita la proliferazione di micro-organismi che possono essere dannosi per la nostra salute. Nel tempo, inoltre, dormendo su un materasso in MyMemory, si diminuisce lo sviluppo di allergie. Il livello di traspirabilità è alto grazie alle cellule aperte e perciò si viene a creare un ambiente ostile alla proliferazione degli acari e della polvere

E' vero che il Memory Foam scalda?

Assolutamente no.
Una delle domande che ci viene posta maggiormente dai nostri acquirenti è “E’ vero che il materasso di Memory Foam scalda?”.
Esistono molte aziende che producono materassi in Memory Foam. Bisogna fare però attenzione alla provenienza dei materiali con cui sono realizzati: molto spesso i materassi di importazione vengono realizzati con un memory foam di scarsa qualità, a cellule chiuse le quali, non permettendo il passaggio dell’aria, trattengono l’umidità e di conseguenza aumentano la temperatura soprattutto d’estate.

Materassiedoghe realizza ormai da trent’anni materassi di qualità, 100% made in italy, anallergici e traspiranti.
Materassiedoghe produce materassi in memory foam termici realizzati con I-FO@M THERMO, una schiuma capace di termoregolare le zone a contatto con il corpo creando un microclima ideale.

Perchè dovrei scegliere un materasso in Memory Foam?

  • Reagisce alla pressione e al calore del corpo auto modellando la sua forma e accogliendo comodamente il corpo;
  • E’ ortopedico e previene mal di schiena, dolori articolari e crampi;
  • E’ elastico e resiliente, ovvero recupera la forma originaria, quindi è anatomico;
  • E’ indeformabile;
  • Anche a distanza di tempo la caratteristiche tecniche rimangono invariate, quindi è duraturo;
  • E’ traspirante e dunque impedisce l’accumulo di polveri e muffe;
  • E’ antibatterico e anallergico, quindi pienamente igienico.

Come si produce il lattice?

Il lattice si ottiene dalla linfa lattea dell’albero della gomma, HEVEA BRASILIENSIS e L’HEVEA GUIANENSIS (famiglia delle Euphorbiacee). Si tratta di specie originarie del bacino dell’Amazzonia e delle Guaiane, ma largamente coltivate in Malesia ed Indonesia a scopo industriale per la produzione del caucciù. Dall’incisione del tronco si ricava il lattice naturale, cauccifero, che si presenta come fluido vischioso e lattiginoso. Durante il processo di lavorazione vengono aggiunti vari additivi (vulcanizzanti, acceleranti, stabilizzanti, antiossidanti), in base alle caratteristiche che si vogliono ottenere nel prodotto finito.

Cos'è il lattice?

Il lattice è un’emulsione di aspetto lattiginoso e consistenza collosa, generalmente di colore bianco, raramente giallo, arancio o rossastro, che si trova in determinate cellule (i laticiferi) di numerose piante superiori (Euforbiacee, Papaveracee, Moracee, Composite, ecc.) e nei funghi del genere Lactarius da cui prende il nome.

La dizione “schiuma di lattice” è utilizzata soprattutto con finalità tecniche e specificatamente dagli addetti ai lavori: i materassi, per esempio, si creano con la schiuma di lattice, che ne è il composto primario (miscela di lattice e aria), da cui è possibile, grazie alle fasi della vulcanizzazione, raggiungere il prodotto finito, solitamente, benché genericamente, denominato “materasso in lattice”.

Perchè dovrei scegliere un materasso in lattice?

  • Non ha al suo interno parti metalliche quindi evita la formazione di campi elettromagnetici;
  • E’ elastico e resiliente, ovvero recupera la forma originaria, quindi è anatomico;
  • E’ indeformabile;
  • E’ ecologico perché è un prodotto vegetale perciò completamente riciclabile e biodegradabile.;
  • E’ traspirante, simile alla spugna, permette la circolazione dell’aria quindi impedisce l’accumulo di polveri e muffe;
  • E’ ortopedico quando possiede zone di portata differenziata;
  • E’ per sua natura antibatterico, senza bisogno di alcun trattamento;
  • Può essere disinfettato a vapore

Come viene realizzato un Materasso Schiumato ad Acqua?

Il materasso schiumato ad acqua è composto da miscele di materiali che utilizzano l’acqua come componente principale ed è assolutamente ecologico e naturale.
E’ costituito da una particolare struttura a micro celle alveolari, simile a quella di una spugna naturale, che sotto il peso e il movimento del corpo durante il sonno si comprime e distende immettendo aria fresca e disperdendo contemporaneamente l’umidità in eccesso.

Perchè dovrei scegliere un materasso schiumato ad acqua?

  • Sono ortopedici, anatomici e in grado di prevenire dolori alle articolazioni e alla colonna vertebrale;
  • Sono ecologici e naturali;
  • Garantiscono massima traspirabilità grazie alla struttura a micro celle alveolari;
  • Sono anallergici, antibatterici e antimuffa;
  • Garantiscono portanza rigida anche a spessori sottili.

Cosa sono i Cuscini Cervicali?

Sono dei cuscini aventi, nella parte superiore, una forma ad onda con due livelli di altezza. I guanciali cervicali contribuiscono ad alleviare dolori cervicali e a prevenire tensioni muscolari.

 

E' meglio un Cuscino alto o basso?

E’ consigliato un guanciale alto per chi dorme su un fianco in modo tale da andare a riempire il vuoto che viene a formarsi tra collo, spalla e materasso. Per chi dorme invece in posizione supina è consigliato un guanciale più sottile, per riempire il vuoto tra collo e nuca e andare così ad allentare e prevenite tensioni muscolari. La posizione prona è invece sconsigliata in quanto può dare problemi alla cervicale, può causare lordosi lombare e può rendere faticosa la respirazione.

 

Ogni quanto va sostituito il Cuscino?

Non esiste una durata massima del guanciale. Come per il materasso, è’ necessario valutarne l’utilizzo, le abitudini e le caratteristiche di riposo della persona che lo usa. Noi di MaterassieDoghe consigliamo di cambiare il cuscino ogni 4-5 anni per questioni di igiene e freschezza.

Quali caratteristiche deve avere un Buon Cuscino?

Un buon guanciale deve prima di tutto supportare delicatamente il collo, deve essere sempre asciutto e traspirante, non deve quindi favorire la sudorazione e deve poter essere lavato facilmente (tramite una fodera di rivestimento lavabile in lavatrice). Il guanciale deve colmare lo spazio tra testa e spalle, deve sorreggere correttamente la nuca allineando testa e colonna vertebrale, deve inoltre incontrare il gusto personale in termini di sofficità e morbidezza.

Perchè acquistare una rete a doghe Manuale o Motorizzata?

Perchè queste tipologie di reti consentono, grazie alla possibilità di inclinare il letto con l’angolazione preferita, un riposo più confortevole e funzionale: le doghe regolabili sono perfette per chi è abituato a leggere o a guardare la tv in camera da letto, in quanto accompagnano e sostengono la schiena prevenendo l’insorgere di contratture o fastidi muscolo-scheletrici.
Inoltre, la possibilità di sollevare le gambe aiuta sicuramente chi soffre di problemi circolatori ma porta sollievo a tutti nei periodi particolarmente impegnativi,  faticosi e magari passati per lungo tempo in piedi.

Perchè la Rete a doghe è così importante?

Per ottenere un Buon Riposo è bene valutare l’intero “Sistema Letto” (materasso, doga, guanciale).
Ogni elemento che costituisce il sistema letto, infatti, è essenziale per garantire un sonno rigenerante.
La rete a doghe consente al materasso di esprimere le sue performance al meglio e ne prolunga inoltre la durata.
Anche il miglior materasso risulterebbe scarso senza un piano d’appoggio adeguato!
Solo “collaborando” materasso, rete e guanciale, riusciranno a garantire al nostro corpo un sostegno perfetto.

Come posso scegliere il materasso matrimoniale che sia adatto alle mie esigenze e a quelle del mio compagno/a?

MaterassieDoghe con i suoi prodotti di qualità, riesce a rispondere ai bisogni, spesso differenti, di due persone che riposano sullo stesso materasso.
Offriamo infatti la possibilità di differenziare le due zone del materasso con densità diverse in base alla conformazione fisica, al peso e ai bisogni di entrambi, così da garantire un Buon Riposo ad entrambi i partner.

Consigliamo di contattarci al 030-829852 o al 335-7539392 oppure di richiederci un preventivo gratuito attraverso la compilazione di un modulo a questa pagina.

 

Come scegliere il Materasso Giusto?

La scelta del materasso è molto importante e soggettiva. Non esiste un Materasso universalmente adatto a tutti.

Per aiutarti a scegliere il materasso più adatto alle tue esigenze abbiato creato per te:
– la Guida alla scelta del Materasso scaricabile e consultabile gratuitamente a questa pagina;
– il Test che ti aiuta a capire, basandosi su domande approfondite, il modello di materasso più indicato a te.

Questi strumenti sono stati realizzati per permettere ai nostri clienti di configurare il sistema letto sulle proprie caratteristiche fisiche, in base alle proprie abitudini, preferenze ed esigenze.

 

Come scegliere il Materasso per un Bambino?

Anche il sonno è un momento importante per la crescita dei nostri bambini!

La scelta di un materasso per un bambino è molto importante: lo sviluppo e la crescita dei bambini infatti continua nelle ore di riposo ed è perciò di fondamentale importanza scegliere un materasso capace di assecondare ed indirizzare in modo armonioso i continui cambiamenti del fisico fin dalla tenera età.
Il materasso migliore è sicuramente quello che sostiene al meglio il corpo e che rispetta la naturale conformazione della colonna vertebrale. In questo modo al bambino viene garantito un adeguato sostegno per lo sviluppo e la crescita.
E’ bene inoltre scegliere un materasso costituito da un materiale traspirante così da avere un ambiente asciutto e dotato di un rivestimento anallergico, antiacaro e lavabile così da assicurare un riposo benefico e salutare al bambino.

 

Cosa sono e a cosa servono le Zone Differenziate?

Le zone a portanza differenziata sono ideate per garantire il livello massimo di comfort e il totale adattamento anatomico del materasso al corpo della persona che vi riposa. Sono previsti quindi diversi gradi di rigidità in base alle zone di maggiore e minore carico, garantendo in questo modo un accoglimento differenziato e un sostegno ottimale del corpo. La differenziazione delle zone si ottiene attraverso sagomature o tagli particolari nella lastra.

 

E' meglio un materasso rigido o morbido?

La risposta è: Nè troppo rigido nè troppo morbido.

Un materasso troppo duro genera punti di eccessiva pressione che vanno a gravare sulla circolazione sanguigna.
Un materasso troppo morbido rischia di affossarsi nei punti di maggior peso.
Trovare il materasso giusto non risulta facile, bisogna cercare equilibrio fra sostegno e capacità di adattamento al nostro corpo.

Non esistono ricerche scientifiche che attestino la superiorità di un materasso, ma sicuramente i materassi in Memory Foam sono i più indicati per alleviare questo tipo di disturbi. Sono materassi creati con una particolare schiuma a lento ritorno che permette di ottimizzare la distribuzione del peso corporeo e la pressione nelle aree di contatto tra il nostro corpo e il materasso.

 

Qual'è il materasso migliore per chi soffre di allergie?

Il materasso sul quale si dorme può influenzare drasticamente la nostra salute e la qualità della nostra vita.

Le allergie notturne di cui possiamo essere soggetti sono dovute agli acari della polvere. Per ridurre al minimo le allergie, è necessario dunque ridurre al minimo la nostra esposizione agli acari. Ciò può essere fatto scegliendo il materasso giusto.
La principale causa è però rappresentata dalle feci degli acari della polvere, piuttosto che dagli acari stessi. La seconda causa in ordine di importanza è la polvere che si accumula sul e nel materasso, ma questo poiché la polvere stessa è contaminata dalle feci degli acari. Le reazioni allergiche causate delle feci degli acari e dalla polvere sono: starnuti ripetuti, prurito, lacrimazione e affanno, ma anche mal di testa, depressione e stanchezza.

Dunque, qual è il materasso migliore per chi soffre di allergia?
I materassi in Memory Foam o i materassi in lattice sono i migliori materassi per chi soffre di allergie, perché non avendo cavità al loro interno e non essendo costituiti da proteine, non possono fungere da incubatori per gli acari.

 

Qual'è il materasso migliore per una persona in sovrappeso?

Sei una persona in sovrappeso? Ti capita spesso di avere difficoltà a trovare un materasso perfetto per te?
Le persone in sovrappeso, spesso devono spendere le loro notti rigirandosi nel letto per trovare una posizione comoda. Tecnicamente, non importa in quale posizione si sceglie di dormire, la cosa che conta è la capacità del materasso di assorbire il vostro peso. Recenti studi hanno dimostrato che dormire poco e male può essere causa di aumento di peso e se pensiamo che l’obesità può originare disturbi del sonno, ecco che essere sovrappeso e dormire su un materasso non idoneo può creare un circolo vizioso che come risultato ha quello di peggiorare la nostra qualità di vita. Avere una buona qualità di sonno è essenziale per le persone pesanti se vogliono, seguendo una dieta adeguata perdere peso e dormire meglio. Per questo la scelta di un materasso deve essere una scelta consapevole e non dettata ne dal costo ne dagli optional che vengono offerti.
Le persone in sovrappeso hanno difficoltà a trovare il giusto materasso matrimoniale che soddisfi oltre alle proprie le esigenze del partner.

Materassi&Doghe realizza materassi personalizzati con una densità adatta al vostro peso.
Per informazioni chiamaci al 030/829852 o al 3357539392 oppure scrivici ufficiovendite@materassiedoghe.eu

 

Quali caratteristiche deve avere un Buon Materasso?

Dormire è indispensabile, ma riposare bene è fondamentale e la qualità del nostro sonno dipende dalla qualità del materasso su cui dormiamo.

Un Buon Materasso per essere tale, deve possedere alcune caratteristiche:
– deve innanzitutto sostenere il corpo in ogni sua parte e seguire la normale curvatura della spina dorsale;
– dev’essere confortevole per la persona che ci dormirà;
– deve isolare dal freddo in inverno e non favorire la sudorazione nel periodo estivo;
– deve mantenere le sue proprietà nel tempo.

Certificazioni e Made in italy sono altri importanti aspetti di cui tener conto per acquistare un materasso di qualità.

 

Quali interventi di manutenzione richiede un materasso?

– Il materasso va tolto dall’imballo sottovuoto entro un termine massimo di 10 giorni
– Tra la rete e il materasso si consiglia di mettere un salva materasso/copri rete
– Si consiglia di sollevare settimanalmente il materasso dalla rete al fine di evitare il ristagno di umidità che potrebbe causare il formarsi di muffe.
– Nei materassi sfoderabili, è possibile lavare in lavatrice la fodera a 50/60° col programma delicati.
– Non asciugare il coprimaterasso in asciugatrice.
– È assolutamente sconsigliato l’utilizzo di aspiratori sulla fodera.
– Non bagnare la lastra interna.
– Non esporre al sole.
– Il materasso dev’essere appoggiato su rete a doghe. Il materasso matrimoniale dev’essere appoggiato su un piano letto con doga doppia e sostegno centrale.
– Girare testa/piedi ogni 3 mesi circa in modo tale da consumare ugualmente tutta la superficie del materasso.

 

Quando cambiare il Materasso?

I materassi non durano per sempre.
Anche se sembrano perfetti possono non dare il supporto o il comfort necessario per dormire bene la notte.
Di norma un materasso andrebbe cambiato ogni 8/10 anni, a seconda di quanto e come viene utilizzato.
La durata di un materasso è infatti influenzata da diversi fattori quali la qualità, la cura ed il modo in cui lo si utilizza.(ad esempio leggere a letto o guardare la TV stando seduti ed appoggiati sul materasso). Il fattore più importante è dato dai cambiamenti nel nostro stile di vita (matrimonio, nuova casa) e nei nostri corpi (perdere o guadagnare peso, invecchiamento, ecc).

Ecco alcune domande da farsi per capire se è giunto il momento di cambiare il materasso:
– Hai avuto il materasso per più di sette anni?
– Ti svegli con rigidità e / o dolori?
– Dormi così come facevi un anno fa?
– Hai avuto un sonno migliore di in un letto diverso dal tuo?
– Il tuo materasso mostra segni di usura e lacerazioni visibili?

 

Che cos'è il Sistema Letto?

E’ l’insieme di tutti gli elementi che compongono il letto: materasso, cuscino, letto e tutti i complementi come per esempio il coprimaterasso, il copri-rete, la biancheria..
MaterassieDoghe progetta il Sistema Letto in modo tale che tutti gli elementi che lo compongono creino un perfetto equilibrio.
Tutto questo per garantire ai nostri clienti un altissimo livello di qualità del Riposo e migliorare così la qualità della vita.

Come disimballare il Materasso Sottovuoto?

I nostri materassi vengono imballati e spediti sottovuoto per questioni igieniche e di trasporto.

La procedura da eseguire per disiballare il materasso è molto semplice:

– posizionare il prodotto ancora imballato sul supporto scelto;
– rimuovere il cellophane evitando l’uso di oggetti taglienti;
– in pochi minuti il materasso riprenderà la sua forma originaria, assicurarsi che ci sia lo spazio sufficiente per l’apertura;
– il rivestimento esterno potrebbe in un primo momento risultare sgualcito, ma è del tutto normale. Dare tempo al tessuto di distendersi completamente;
– la lastra ha bisogno di almeno 24 ore perche ritorni completamente alla sua forma originaria, ma può essere utilizzato fin da subito

 

Come si prendono le Misure per l'acquisto di un Nuovo Materasso?

Si misura la rete dove si andrà a posizionare il materasso e precisamente si misura dal bordo esterno della rete.
La rete ed il materasso dovranno infatti avere la stassa larghezza e la stessa lunghezza.

Si raccomanda inoltre di tener conto dello spazio necessario per la biancheria del letto (lenzuola, coperta, piumone…)

 

Cos'è la Portanza di un Materasso e come va scelta?

La Portanza è il grado di cedevolezza del materasso e va scelta in base al peso corporeo dell’utilizzatore e alle sue preferenze.

 

Quali sono le Misure Standard dei Materassi?

Lo standard italiano prevede per quanto riguarda il materasso singolo la misura 80cm x 190cm e 160cm x 190cm per il matrimoniale. L’altezza invece varia in base al prodotto scelto.

 

Come posso attivare la Garanzia del prodotto ricevuto?

E’ possibile attivare la Garanzia sul nostro sito web alla pagina Attiva la Garanzia

Come posso effettuare il Reso del Prodotto?

Per qualsiasi problema relativo a danneggiamenti, resi, problematiche tecniche, siamo a vostra completa disposizione per aiutarvi a risolvere eventuali problematiche e a guidarvi nella procedura di reso merce in caso di prodotti da sostituire.

Scrivere a ufficiovendite@materassiedoghe.eu

 

Come posso ottenere la Fattura del mio acquisto?

Per poter usufruire della detrazione fiscale, è necessario richiedere la fattura entro 3 giorni dal ricevimento della merce, in caso contrario non sarà più possibile richiederla.

Per richiederla puoi compilare il modulo Richiesta Fattura

Ho effettuato l'acquisto del prodotto. Quando verrà spedito?

Quando il suo ordine verrà evaso sarà nostra premura avvisarla tramite una mail di avvenuta spedizione.

Il giorno seguente riceverà una mail da parte del corriere Bartolini con indicato il numero di tracking per tracciare il suo ordine.

 

Back To Top
WhatsApp us whatsapp