skip to Main Content

Materasso sconto, il binomio qualità prezzo

Pink Piggy Bank With CalculatorSpesso ci siamo occupati in questo blog di articoli che suggeriscono come riconoscere un prodotto di alta qualità e di buona fattura, sia riguardo ai materassi che riguardo alle reti a doghe. Oggi parleremo di uno degli indicatori che sono tenuti più in considerazione quando si procede all’acquisto di un materasso o di una rete a doghe; ossia il prezzo. Spesso infatti quando dobbiamo comprare qualcosa, qualsiasi cosa, il primo fattore e la prima domanda che ci poniamo è: quanto spendere? Ovviamente parlando di articoli onerosi da acquistare come materassi e doghe la domanda è ancora più sentita nelle nostre teste; a causa della paura di prendere cantonate, o, in un’ottica più ottimistica, di fare un acquisto che non valga effettivamente la cifra pagata. Addentriamoci però subito nella questione materasso sconto.

Quanto bisogna spendere?

La risposta a questa domanda è tanto semplice quanto scontata: dipende dalle nostre esigenze, dalle nostre disponibilità e dal tipo di prodotto che vogliamo comprare.
Logicamente un materasso o una rete a doghe di ottima qualità può costare cifre che si aggirano e superano il migliaio di €; esistono anche prodotti più economici che sono comunque validi per darci l’adeguato riposo.

Ovviamente non è necessario spendere cifre astronomiche per prodotti eccessivamente ricercati e arricchiti. Il nostro corpo difficilmente percepirà le differenze che intercorrono tra questa tipologia di prodotti, di fascia altissima, e prodotti di fascia leggermente inferiore. Pertanto consigliamo di non orientarsi mai su prodotti decisamente troppo costosi.

D’altro canto non bisognerebbe nemmeno puntare troppo al ribasso, poiché i prodotti di qualità scadente sono, assai più facilmente, venduti come se fossero i più convenienti, con i quali condividono il prezzo.
Concludiamo questo punto parlando di cifre, rispondendo così ai più pratici; il prezzo massimo di spesa per un materasso non dovrebbe mai essere superiore ai 2.000 €, lo stesso discorso si può fare tranquillamente per le reti a doghe.


Le offerte e i prezzi reali

Al momento sul mercato sono disponibili diverse occasioni per risparmiare e la più valida è certamente rappresentata dalle offerte, che ci permettono di risparmiare cifre notevoli e, allo stesso tempo, di entrare in possesso di prodotti di buon livello.

Quando si tratta di offerte la convenienza salta subito all’occhio; sia per via del tasso di sconto che per quanto riguarda la qualità. Grazie alle offerte periodiche messe in atto dai rivenditori è possibile trovare comunque degli ottimi prodotti e pagarli ad un prezzo decisamente inferiore a quello reale.

Va fatta però una distinzione. Mentre le offerte vengono fatte per molteplici motivi, spesso su prodotti di alto livello; non vanno confuse con l’eccessiva “convenienza” dei prodotti di livello più infimo. I quali non hanno altro pregio se non quello di essere estremamente economici. Pregio che poi viene subito controbilanciato da numerosi difetti, tra cui la breve durata nel tempo; la bassa qualità dei materiali utilizzati; la scarsa cura nei dettagli e nel processo produttivo.

Perciò, in caso la vostra disponibilità sia limitata, cercate di orientarvi sempre sulle offerte; piuttosto che sui prodotti troppo economici, dato che le prime di sicuro vengono emesse in relazione a prodotti di qualità migliore.

Il rapporto qualità prezzo è come materasso sconto

Spesso e volentieri parlando di prodotti di fascia economica sentiamo questo ritornello:

rapporto qualità prezzo, così tante volte che non serve nemmeno spiegarlo.
Infatti ci limiteremo esclusivamente a parlare ancora una volta della qualità; ossia, come riconoscere prodotti di buona qualità, anche se il loro prezzo è contenuto. Un altro ritornello da tener in considerazione quanto questo è materasso sconto.

I dati da controllare, per riconoscere un prodotto di buona qualità, anche se il suo prezzo non è alto; sono soprattutto il luogo di provenienza e produzione. Certamente prodotti realizzati in Italia saranno più validi di altri; realizzati in paesi esteri che non rispettano le normative comunitarie e che non prestano la dovuta cura nella scelta dei materiali e nei processi produttivi.

Il passo successivo è controllare la presenza di marchi e certificazioni; fondamentale è la presenza del marchio “CE”, che attesta la realizzazione in conformità con gli standard di sicurezza e salute previsti dall’Unione Europea. Quindi è già un buon indicatore di qualità del prodotto.

N.B. Il marchio “CE” non va mai confuso con il marchio “C E”, il quale caratterizza i prodotti d’importazione.

In caso troviamo un materasso o una rete a doghe che, pur non avendo un prezzo altissimo, rispetti i due criteri appena esposti; possiamo avere un buon margine di certezza sul fatto che sia comunque un prodotto di qualità.

In conclusione:

  • materassi e doghe migliori sicuramente avranno un prezzo maggiore degli altri presenti sul mercato, ma, in caso presentino le necessarie certificazioni; questo può essere dovuto ad un processo produttivo o a dei materiali più ricercati;
  • non è necessario spendere cifre esorbitanti per avere un buon prodotto; è meglio controllare la presenza di offerte sul mercato, in quanto permettono sicuramente di ottenere un prezzo migliore;
  • fondamentale è verificare la presenza di due criteri per verificare la qualità di materassi e doghe: il fatto che siano 100% Made in Italy e il marchio “CE”; entrambi rappresentanti il rispetto dei livelli di qualità e benessere richiesti dal mercato europeo.

Scegliete quindi con cura i vostri materassi e doghe; tenendo a mente che non è importante quanto spendere, ma come spendere. Materasso sconto, devono avere un rapporto ideale, così come qualità e prezzo.

Per visualizzare le offerte “Materassiedoghe” clicca QUI

Back To Top