skip to Main Content
SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA!

Punti di pressione e materassi: tutto quello che devi sapere

La maggior parte delle persone classifica l’acquisto di un nuovo materasso con una visita dal medico. Necessario ma tutt’altro che piacevole. Ma lo sapevi che il mal di schiena e il mal di gola sono i problemi di salute più comuni che richiedono cure mediche? Quindi, se siamo disposti a mangiare le nostre verdure per prevenire un ciclo di antibiotici, non dovremmo investire anche nella prevenzione del mal di schiena? Il sonno è la possibilità per il tuo corpo di riprendersi dallo stress e dalle fatiche della giornata e una superficie del sonno di supporto può essere una potente medicina.

La scienza dei punti di pressione e materassi

La mappatura dei punti di pressione, ovvero la distribuzione del peso sulla superficie di un materasso, è tanto una scienza quanto un’arte. Proprio come i nostri schemi di sonno sono unici, così è il modo in cui ci sdraiamo sui nostri materassi. Alcuni di noi si raggomitolano in una palla stretta, mentre altri allargano gli arti, allungandosi in ogni angolo. Chi dorme sul fianco, chi dorme sulla schiena, chi dorme sulla pancia. Le nostre posizioni del sonno sono uniche quasi quanto le nostre impronte digitali.

Quando si progetta un materasso, il primo compito è mappare le aree che supporteranno la persona (o le persone) che lo utilizzano. Quando ti sdrai, i glutei fino alle spalle – il busto – sono i più pesanti mentre la testa, le ginocchia e i piedi sono i più leggeri. Ogni materasso ha una serie unica di caratteristiche progettate per sostenere e confortare quelle diverse aree del corpo, assicurando che le persone che dormono rannicchiate in una palla siano comode come quelle che dormono distese.

I produttori di materassi oggi capiscono che comfort e supporto sono ugualmente importanti. Quello che c’è dentro il tuo materasso , lo strato di materiali, aiuta a sostenere la colonna vertebrale e le articolazioni. Mentre, allo stesso tempo, offre sollievo dai punti di pressione a tutto il corpo. Alcuni produttori di materassi fanno un lavoro migliore di altri nella mappatura della pressione.

Strato comfort del tuo materasso

Quando ti sdrai per la prima volta sul materasso, l’immediata sensazione di morbidezza o fermezza viene dai materiali utilizzati negli strati del rivestimento. Un materasso ibrido, la scelta più popolare oggi sul mercato, utilizza una varietà di schiume e fibre di comfort avanzato progettate per migliorare l’ammortizzazione e fornire sollievo dai punti di pressione.

La persona media si muove fino a 75 volte a notte. Durante la fase più profonda del sonno, il sonno REM, i movimenti possono avvenire ogni 6-8 minuti. Il movimento durante il sonno è un meccanismo protettivo per prevenire lo sviluppo di problemi dovuti a una pressione prolungata, come la riduzione del flusso sanguigno in alcune parti della pelle. Un materasso che offre sollievo dai punti di pressione nello strato di comfort riduce il rigetto durante la notte, il che consente di ottenere un sonno più profondo e ristoratore.

Lo strato di supporto di un materasso può essere costituito da molle, lattice o memory foam o una combinazione. Un materasso di buona qualità sosterrà la tua schiena , permettendole di rilassarsi nella sua naturale forma a “S” mentre dormi. I materassi in lattice e memory foam ti consentono di allungare il tuo corpo su una superficie galleggiante che supporta equamente le parti più leggere e più pesanti. Il supporto unilaterale sul materasso consente di rimanere in una posizione per periodi più lunghi senza sentire il bisogno di muoversi.

Quando ti rigiri, il movimento non viene ricambiato attraverso la superficie del sonno al tuo partner. Infatti, il fattore di elasticità su un materasso in lattice e/o schiuma è quasi inesistente, il che elimina anche i bambini che saltano sul tuo letto. Se dormi su un materasso a molle, il numero di spire varia da produttore a produttore e si basa sulle dimensioni del materasso. Il modo in cui sono realizzate le bobine e la resistenza e la resilienza dell’acciaio sono un indicatore migliore della qualità e della longevità del tuo materasso.

Per visualizzare le offerte “Materassiedoghe” clicca QUI

Adriano Bonetti

Adriano Bonetti, vanta un'esperienza pluridecennale nel settore commerciale, collaborando da anni con centri di ricerca, come il Centro Nazionale di Ricerca. Recentemente divenuto Direttore del Comitato Scientifico Università Popolare per la ricerca scientifica e l'Alta formazione "PROMETEO", da diversi anni collabora con esso per l'organizzazione di eventi informativi e divulgativi, aventi come tematica l'influenza del riposo sulla qualità della vita. Ricopre anche il ruolo di Docente Materiali e Tecniche per il Benessere, oltre che di ricercatore indipendente su questi argomenti.
Ricopre la posizione di responsabile "Area Marketing" dell'azienda "Materassiedoghe", mettendo a disposizione dei clienti la sua competenza nel settore.

Back To Top