skip to Main Content
SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA!

Qual è la posizione migliore per dormire con il mal di schiena

Poiché trascorriamo circa un terzo della nostra vita dormendo, la posizione per dormire può avere un impatto drammatico sulla gravità del mal di schiena. Qual è la posizione migliore per dormire per ridurre o prevenire il mal di schiena? La risposta è, dipende.

La maggior parte di noi ha una posizione per dormire che tendiamo a favorire mentre ci addormentiamo. Cercare di far addormentare un dormiente di lato sulla schiena, o viceversa, potrebbe semplicemente non essere possibile. Ciò significa che l’ottimizzazione della nostra posizione preferita è solitamente l’approccio migliore per ridurre o impedire che il modo in cui dormiamo si aggiunga al nostro dolore.

Posizione migliore per dormire se dormi sulla schiena

Molti medici consigliano che dormire sulla schiena sia la migliore postura per dormire poiché promuove una distribuzione uniforme del peso corporeo insieme al corretto allineamento di collo, testa e colonna vertebrale. Questo aiuta a mantenere la pressione al minimo.

Se soffri di mal di schiena, tuttavia, potresti scoprire che si aggrava il dolore dormendo sulla schiena. In particolare se si tratta di mal di schiena di cui soffri. Per aiutare a mantenere la curva naturale della parte inferiore della colonna vertebrale, posiziona un cuscino sotto le ginocchia e la parte inferiore delle gambe per sollevarle. Assicurati che il cuscino sotto la testa consenta anche un allineamento ottimale della colonna vertebrale e non sollevi troppo il collo o offra un supporto insufficiente.

Se dormi sulla schiena e soffri di mal di schiena cronico, potresti scoprire che l’aggiunta di una rete motorizzata fa la differenza in quanto puoi abbassare e sollevare la parte superiore e inferiore del letto finché non senti la pressione sulla parte bassa della schiena alleviare.

Dormire di fianco: pro e contro

La maggior parte delle persone si sente più a suo agio dormendo su un fianco. Tuttavia, il sonno laterale può aumentare il mal di schiena poiché, se non adeguatamente supportato, aggiunge tensione alla colonna vertebrale tirandola fuori dalla sua posizione neutra.

Se dormi di lato per natura, puoi ottimizzare la posizione del sonno posizionando un cuscino tra le ginocchia. Questo aiuta a mantenere i fianchi allineati, impedendo che la parte superiore della gamba aggiunga pressione sulla parte bassa della schiena e sul bacino. Promuovendo un buon posizionamento del nervo spinale e alleviando lo stress sulla parte inferiore della colonna vertebrale.

Impila sempre le ginocchia una sopra l’altra invece di far rotolare un’anca in avanti nella posizione di recupero. Questo essenzialmente ti mette in una leggera svolta che, durante la notte, può creare o aumentare il tuo dolore. Assicurati che il profilo del cuscino sia appropriato anche per dormire di lato. Come se fosse troppo alto o troppo basso, questo influirà sulla posizione generale della colonna vertebrale.

Dormire a pancia in giù

Sebbene dormire sullo stomaco non sia la migliore posizione per il dolore al collo, in realtà può essere molto alleviante per coloro che soffrono di mal di schiena. In particolare dove potrebbero esserci problemi al disco o degenerazione spinale.

È importante, tuttavia, posizionare un cuscino sotto lo stomaco per mantenere il corretto allineamento della colonna vertebrale. Avrai solo bisogno di un cuscino sottile, o anche un asciugamano funzionerebbe, posizionato sotto i fianchi e l’addome. Ciò solleverà leggermente la parte centrale e preverrà la sovraestensione della parte bassa della schiena. Consentendo allo stesso tempo lo spazio ideale per i nervi spinali.

Migliora il tuo riposo oggi!

Indipendentemente da come ci addormentiamo, pochissimi rimangono in una posizione per tutta la notte. Ciò significa che la scelta del materasso è importante tanto quanto la posizione del sonno quando si tratta di prevenire o ridurre il mal di schiena.

Per il mal di schiena consigliamo un materasso in lattice poiché la sua naturale galleggiabilità favorisce un sano allineamento della colonna vertebrale, indipendentemente dalla posizione di sonno preferita. I nostri materassi in lattice si adattano al corpo, fornendo un solido supporto per la schiena e un morbido comfort per spalle e fianchi per ridurre la pressione lungo tutti i punti della colonna vertebrale.

Per visualizzare le offerte “Materassiedoghe” clicca QUI

Adriano Bonetti

Adriano Bonetti, vanta un'esperienza pluridecennale nel settore commerciale, collaborando da anni con centri di ricerca, come il Centro Nazionale di Ricerca. Recentemente divenuto Direttore del Comitato Scientifico Università Popolare per la ricerca scientifica e l'Alta formazione "PROMETEO", da diversi anni collabora con esso per l'organizzazione di eventi informativi e divulgativi, aventi come tematica l'influenza del riposo sulla qualità della vita. Ricopre anche il ruolo di Docente Materiali e Tecniche per il Benessere, oltre che di ricercatore indipendente su questi argomenti.
Ricopre la posizione di responsabile "Area Marketing" dell'azienda "Materassiedoghe", mettendo a disposizione dei clienti la sua competenza nel settore.

Back To Top