skip to Main Content
SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA!

Come dormire meglio quando sei in viaggio

Se è passato un po’ di tempo dall’ultima volta che hai viaggiato, un ripasso per dormire meglio e stare in salute renderà la tua vacanza molto più divertente. Per la maggior parte di noi, i viaggi sono stati sospesi per troppo tempo. Ma ci sono un sacco di giorni divertenti davanti e vogliamo che quei giorni siano il più salutari possibile per te e la tua famiglia. Quando si tratta di viaggiare, il sonno è spesso il primo sacrificio, che può avere un impatto negativo sul sistema immunitario. Con alcuni accorgimenti, alle tue abitudini quotidiane (e notturne), viaggiare può essere di nuovo sicuro e divertente.

Come rilassarsi meglio in aeroporto

Quando si tratta di dormire e viaggiare, lo spazio è un lusso e una necessità. Mentre il prezzo della prima classe può essere fuori portata, c’è molto da dire per trovare un posto dove distendersi.

  • Metti al sicuro le tue cose . Sentirsi al sicuro è la priorità numero uno per dormire. Se c’è un posto dove chiudere a chiave le tue cose, usalo. In caso contrario, assicurati che i tuoi soldi, le carte di credito e il passaporto siano nascosti all’interno della maglietta, dove sarebbe difficile rimuoverli senza svegliarti.
  • Esercizi di yoga. Se il tuo volo è in ritardo, è probabile che tu non sia rilassato. Prova dello yoga o dei semplici allungamenti per allungare la colonna vertebrale e rilasciare la tensione. Se aiuta, indossa le cuffie e lascia che i tuoi brani preferiti ti rilassino mentre ti allunghi.
  • Cambiati i vestiti. Indossa abiti larghi che ti permettano di muoverti liberamente. Potresti dormire caldo a casa, ma pantaloni lunghi, maglione e calzini ti terranno al caldo in un aeroporto fresco.
  • Fai un cuscino. La tua testa ha bisogno di un posto morbido dove riposare, quindi arrotola una giacca o una sciarpa. Ovviamente vorrai pulire la sedia prima di sdraiarti sopra. E ricordati di tenere la mascherina in posizione, anche quando dormi.

Se stai andando da ovest a est, aspettati che il jet lag sia peggiore. Ma ci sono modi non medicinali per ridurre i disturbi del sonno. Inizia rimandando l’ora di andare a letto circa 6 giorni prima di partire: bastano 15 minuti per farlo. Quindi 3 giorni dopo, spingerlo indietro di mezz’ora. Quando sali sull’aereo, regola l’orologio, il laptop e il cellulare e inizia subito a vivere il nuovo fuso orario. Invece mentre sei in aria:

  • Cerca di non fare un pisolino . Un pisolino può contrastare il bisogno del tuo corpo di dormire più a lungo quella notte. Se devi dormire, limitati a 25 minuti.
  • Rimani idratato con l’acqua. Non caffè, bevande alcoliche o bibite gassate. Arrivare disidratato ti farà sentire uno schifo e renderà anche difficile per il tuo corpo adattarsi al nuovo ritmo.
  • Se devi fare un pisolino quando arrivi. Limita il tuo pisolino a 90 minuti, abbastanza a lungo per ricaricare le batterie ma non così a lungo da non riuscire a dormire più tardi.

Ausili per il sonno da viaggio

Per la maggior parte di noi, non c’è posto come casa quando si tratta di dormire bene la notte e non si può negare che i sedili degli aerei siano l’esatto opposto del comodo. Aggiungi il rumore degli altri passeggeri o degli annunci e dormire su un aereo sembra un compito titanico. Mettere in valigia alcuni accessori per dormire può alleviare alcuni degli incubi del viaggio in aereo e assicurarti di arrivare ben riposato e pronto per la tua vacanza.

  • Indossa calzini caldi. Gli aerei possono essere ridicolmente caldi o freddi, ma mai in mezzo. Prepara o indossa calzini che ti terranno al caldo (o che possono essere rimossi per aiutarti a rinfrescarti).
  • Maschera per gli occhi. Anche se non dormi con una maschera per gli occhi a casa, preparane una per il viaggio. La mancanza di luce sulle palpebre ti aiuterà a rilassarti in un sonno più profondo. Dal momento che dovrai tenere la maschera per dormire, potrebbe sembrare troppo restrittivo indossare due maschere, quindi prova prima questo suggerimento a casa per valutare il tuo livello di comfort.
  • Cuffie con cancellazione del rumore. Dagli altri passeggeri che parlano a voce troppo alta agli assistenti di volo che distribuiscono bevande agli annunci casuali, gli aerei sono rumorosi. Metti in valigia un paio di cuffie antirumore e dirigiti verso la tua zona notte.
  • Cuscino per il collo. Questo è un must-have nei nostri libri. Portare un cuscino in aeroporto potrebbe farti sentire come un bambino sulla strada per il campo estivo!

Per visualizzare le offerte “Materassiedoghe” clicca QUI

Francesco Nicolaci

Francesco Nicolaci, inizia la sua collaborazione come redazionale "Materassiedoghe" nel Gennaio 2017, a seguito della laurea in "Consulente del Lavoro e Giurista d'impresa" e di un percorso formativo presso il "Liceo Ginnasio - Arnaldo da Brescia". Da sempre interessato alla lettura di testi divulgativi dei più svariati argomenti, si sta specializzando a diffondere la cultura legata al riposo. Cercando di offrire curiosità attinenti alla storia del riposo, alla cultura del sonno e alla scoperta degli accessori del riposo in diverse culture e tradizioni.

Back To Top

BUONO SCONTO EXTRA 9%

Lasciaci il tuo indirizzo email e ricevilo subito!

    Consenso al trattamento dei dati: Autorizzo al trattamento dei miei dati personali secondo la normativa vigente. Prima di procedere dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy Leggi qui