skip to Main Content
SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA!

Consigli per evitare di svegliarsi con il mal di schiena

Soffri di mal di schiena al mattino? Molte persone pensano che il mal di schiena sia normale quando si invecchia ma questo non è assolutamente vero. Mentre alcuni fattori possono essere fuori dal tuo controllo quando si tratta del tuo mal di schiena, ci sono modi per prevenirlo o controllarlo. Ci sono molte ragioni per cui la schiena potrebbe farti male quando ti svegli. Il mal di schiena può essere debilitante, ma con i giusti accorgimenti potresti essere in grado di alleviare alcuni dei tuoi problemi. Svegliarsi con dolore non è la situazione predefinita, quindi perché continuare a soffrire?

L’importanza del materasso giusto per non svegliarsi con mal di schiena

Sapevi che il materasso sbagliato può causare il tuo mal di schiena? Questo è spesso il primo potenziale colpevole che i medici esamineranno quando arriverai da loro con lamentele di dolore al risveglio. Molti vecchi materassi hanno molle dolorose. Se hai un materasso da molto tempo, potresti aver consumato abbastanza l’imbottitura delle molle e non hai più un supporto adeguato. Se ti piace avere un materasso a molle, considera l’aggiunta di un coprimaterasso morbido per fornire un’imbottitura extra. Anche i buoni materassi a molle potrebbero aver bisogno di questa imbottitura per farti dormire bene la notte. 

La tipologia di materasso è importante per non svegliarsi con mal di schiena. Alcune persone hanno bisogno di materassi rigidi che offrano un ottimo supporto per la schiena, mentre altre hanno bisogno di materassi morbidi. Alcune persone possono persino beneficiare di materassi che consentono loro di sdraiarsi con la testa e le spalle sollevate. Se condividi il letto con qualcun altro, prova i nostri materassi per la coppia con due rigidità differenti per consentire a entrambe le persone di dormire comodamente. Se hai difficoltà a metterti comodo o a mantenere la posizione del sonno, i cuscini per il corpo potrebbero aiutarti. I cuscini cervicali possono alleviare i tuoi dolori e offrire un comfort extra mentre dormi.  Puoi anche usare i cuscini per il corpo per sollevare le gambe o le spalle se questo ti mette in una posizione più comoda.

Controlla la posizione del sonno

La tua posizione è anche un fattore chiave quando si tratta di svegliarsi o meno con il mal di schiena. La regolazione della posizione del sonno potrebbe fare la differenza più grande. Anche le persone che di solito non hanno problemi alla schiena possono provare dolore se hanno dormito in una cattiva posizione. In generale, però, vuoi mantenere la colonna vertebrale in un buon allineamento. Per molte persone, sdraiarsi a faccia in su è la posizione più ideale. Se preferisci una posizione diversa, assicurati di non disallineare la schiena. Ad esempio, se dormi sullo stomaco, assicurati che la testa e le spalle non siano sollevate in modo da non dormire con la colonna vertebrale curva. 

Se continui a soffrire di mal di schiena nonostante tutti i tuoi sforzi, considera la tua salute fuori dalla camera da letto. Una schiena robusta e indolore inizia con un nucleo forte. Lavorare sulla forza addominale darà alla tua schiena una base migliore e può ridurre il tuo mal di schiena sia dentro che fuori dal letto. Esegui semplici esercizi addominali come plank, back bow e bird-dog per migliorare delicatamente la forza della schiena. Non è una soluzione immediata, ma nel tempo noterai un cambiamento. Puoi anche fare esercizi più seri come squat e stacchi per migliorare la forza della tua schiena, ma questi richiedono più tempo prima che inizino a mostrare risultati.

È anche una buona idea fare stretching prima di andare a letto per non svegliarsi con mal di schiena. Puoi fare delle routine di yoga delicate o solo alcuni rapidi allungamenti. Lo stretching prima di andare a letto consentirà ai muscoli tesi di rilassarsi. Migliorerai il tuo mal di schiena e dormirai meglio. Considera di fare alcuni allungamenti non appena ti svegli per continuare a vedere i risultati. Se hai già apportato tutte queste modifiche e nulla sembra alleviare o prevenire il mal di schiena, è opportuno fissare un appuntamento con un medico o un fisioterapista. Potrebbe esserci una condizione sottostante che sta causando il tuo dolore. Anche se un ottimo materasso, la biancheria da letto giusta e l’esercizio giusto possono fare miracoli, non aver paura di affrontare problemi più seri quando i tuoi sforzi non funzionano. 

Per visualizzare le offerte “Materassiedoghe” clicca QUI

Francesco Nicolaci

Francesco Nicolaci, inizia la sua collaborazione come redazionale "Materassiedoghe" nel Gennaio 2017, a seguito della laurea in "Consulente del Lavoro e Giurista d'impresa" e di un percorso formativo presso il "Liceo Ginnasio - Arnaldo da Brescia". Da sempre interessato alla lettura di testi divulgativi dei più svariati argomenti, si sta specializzando a diffondere la cultura legata al riposo. Cercando di offrire curiosità attinenti alla storia del riposo, alla cultura del sonno e alla scoperta degli accessori del riposo in diverse culture e tradizioni.

Back To Top