skip to Main Content
SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA!

PCM nei materassi, per avere un materasso in memory fresco sempre

pcm materassi in memoryNel crescente numero di materassi in circolazione si moltiplicano le fodere per materassi e altri prodotti da letto che permettono (o cercano di farlo) di controllare la temperatura corporea e mantenerti comodo e fresco per tutta la notte. Oggi parleremo dei PCM per avere un materasso in memory fresco sempre.

La magia della scienza dietro il materasso fresco

La tecnologia alla base di questi prodotti che permettono la termoregolazione riguarda i materiali a cambiamento di fase (PCM). I Phase Changing Materials sono diventati sempre più popolari per le loro proprietà che permettono l’ottimizzazione energetica.

Proprio come suggerisce il loro nome, i materiali a cambiamento di fase sono sostanze che cambiano da una fase (liquido, solido o vapore) a un’altra fase a seconda della loro temperatura. Si può pertanto dire che tutti i materiali, a partire dall’acqua, sono PCM. Tuttavia i PCM usati per avere un materasso fresco, sono molto sensibili alle variazioni termiche; anche quelle più ridotte.

I PCM in natura

Un PCM naturale è, come anticipato, l’acqua. Quando la temperatura scende al congelamento (0° gradi Celsius), l’acqua si solidifica trasformandosi in ghiaccio. Quando mettiamo il ghiaccio in un bevanda a più di 0 °C, si scioglie, nel tentativo di stabilizzare la temperatura e mantenere la bevanda fredda.

Questo perché tra due materiali a contatto avviene uno scambio termico, che perdura finché non è raggiunto l’equilibrio termico. I PCM sono popolari in moltissimi i tipi di prodotti perché possono assorbire o rilasciare grandissime quantità di energia e mantenere una temperatura costante.

Ricercatori e ingegneri studiano l’applicabilità dei PCM in un’ampia varietà di oggetti, dai frigoriferi, fino a materiali edili ad alta efficienza energetica; per giungere ai tessuti e schiume poliuretaniche, necessarie affinché possiamo avere un materasso fresco sempre.

Come fa il PCM a mantenere un materasso in memory fresco?

Si può vedere in diversi marchi che commercializzano prodotti per il sonno questa tecnologia di regolazione della temperatura che sfrutta la fisica dei PCM. Tra i nostri prodotti facciamo riferimento al brevettato “[email protected] THERMO“.

In pratica, i materiali a cambiamento di fase possono essere trovati chiusi in microcapsule di fibre, che vengono trasformate in filato e quindi utilizzate per realizzare schiume, lastre e altri articoli per avere un materasso in memory foam fresco. Possono essere anche utilizzate con tessuti popolari come acrilico, anche se il rendimento è ottimizzato nelle fibre sintetiche poliestere.

A un livello molto basilare, i PCM “[email protected] THERMO” sono molecole complesse a base cerosa, progettate per assorbire il calore corporeo che rilasciate durante la notte. Supporre quindi che un materasso in memory fresco  non possa esistere è sbagliato. La presenza del PCM sul materasso, sia che si dorma abbia caldo, sia che si sudi di notte o che abbia 7 coperte, il PCM assorbirà il calore in eccesso dal tuo corpo e lo immagazzinerà; rilasciandolo quando la temperatura scende.

Caldo e freddo, non fa differenza

Quindi, man mano che la temperatura corporea si abbassa e si raffredda, il PCM rilascia calore per mantenere il corpo a una determinata temperatura. In questo modo il letto ha una temperatura stabile e confortevole per tutta la notte.

Sempre più sono i prodotti che sfruttano questa tecnologia nella loro linea, nel tentativo di dare ai clienti un fresco riposo. Se si è inclini a dormire a caldo, quindi cercare di trovare un prodotto da letto con materiale a cambiamento di fase può essere un’ottima scelta. L’importante è scegliere un prodotto che sia certificato e realizzato con cura.

Per visualizzare le offerte “Materassiedoghe” clicca QUI

Adriano Bonetti

Adriano Bonetti, vanta un'esperienza pluridecennale nel settore commerciale, collaborando da anni con centri di ricerca, come il Centro Nazionale di Ricerca. Recentemente divenuto Direttore del Comitato Scientifico Università Popolare per la ricerca scientifica e l'Alta formazione "PROMETEO", da diversi anni collabora con esso per l'organizzazione di eventi informativi e divulgativi, aventi come tematica l'influenza del riposo sulla qualità della vita. Ricopre anche il ruolo di Docente Materiali e Tecniche per il Benessere, oltre che di ricercatore indipendente su questi argomenti.
Ricopre la posizione di responsabile "Area Marketing" dell'azienda "Materassiedoghe", mettendo a disposizione dei clienti la sua competenza nel settore.

Back To Top