skip to Main Content
SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA!

Il memory è davvero il materiale migliore per tutti?

Si sente molto parlare di memory foam e, se hai intenzione di prenderti un nuovo materasso, avrai sicuramente preso in considerazione questo materiale. Probabilmente, la via migliore è quella di prendere in considerazione cosa offrono i vari prodotti e cosa ne pensa chi li ha acquistati, per fare un confronto con le tue preferenze personali. Bisogna in primo luogo considerare che i materassi in memory foam sono molto apprezzati da chi li ha acquistati. Secondo alcune ricerche, il loro indice di gradimento supera l’80%. Anche se i nostri materassi in memory hanno materie di prima scelta, tutto Made in Italy, stanno nascendo materiali di qualità superiore e tecnologicamente più avanzati.

Vantaggi e svantaggi dei materassi in memory foam

Poter confrontare rapidamente svantaggi e vantaggi del prodotto è la cosa migliore per decidere bene. Vediamo allora di riunire alcuni punti a favore e a sfavore del materasso in memory. Un materasso in memory foam è la scelta giusta se:

  • Soffri di mal di schiena e/o dolori articolari.
  • Mentre sei a letto, hai sensazioni fastidiose di pressione su qualche parte del corpo.
  • Ti muovi molto durante il sonno.
  • Dormi con qualcuno che si muove molto.

I pro del memory foam

I materassi in memory foam sono ben noti per offrire una serie di vantaggi indubbiamente allettanti per la maggior parte delle persone. In special modo regalano sollievo dalla pressione, infatti il memory permette al corpo di distribuire il proprio peso regolarmente. Al contrario di quanto avviene coi materassi più tradizionali. I maggiori punti di pressione vengono creati dalle zone più massicce del corpo, come le spalle e i fianchi. Eliminando i punti di pressione, lo strato in memory del materasso aiuta a far diminuire mal di schiena e dolori, e fa riposare più tranquillamente.

Chi soffre di mal di schiena e dolori lombari ha bisogno di un supporto che aiuti il corpo a smaltire la tensione durante il sonno. Uno dei maggiori vantaggi dei materassi in memory foam è la loro capacità di adattarsi al corpo e permettere il naturale allineamento della spina dorsale, piuttosto che costringerla a stare forzatamente dritta. Molte coppie trovano il memory foam ideale perché, se uno dei due si muove, l’altro non viene disturbato dato che questo materiale non trasmette il movimento.
Il memory foam dura a lungo. I migliori materassi in memory foam assicurano anche 15 anni di sonno ristoratore senza riportare cambi significativi di forma, avvallamenti pronunciati o diminuzione del confort. Molte persone tengono più a lungo i loro materassi a molle tradizionali, ma è indubbio che questi si avvallano in un tempo assai più breve, non sono ugualmente comodi e presentano problemi di salubrità, anche dopo pochi anni. Infine i materassi in memory foam sono igienici e ideali per chi soffre di allergie; questo grazie alla struttura del materiale, che non trattiene l’umidità del corpo e non piace agli acari.

I contro

Ci sono alcuni aspetti che, seppure meno rilevanti, possono essere potenzialmente negativi. Nonostante la maggior parte di coloro che acquistano un materasso in memory siano molto contenti della scelta fatta, alcune peculiarità possono far sì che questa tipologia di materassi possa essere meno adatta per alcune persone. Il memory segue la forma del corpo, e alcuni tipi particolarmente densi possono dare una maggior sensazione di caldo durante il sonno. Questo accade maggiormente con i vecchi tipi di memory foam; attualmente, specie con le schiume derivate da componenti vegetali, questo aspetto è ormai superato.

Il memory foam “tradizionale” viene realizzato con schiume viscoelastiche di sintesi che rilasciano composti volatili per alcuni giorni dopo la costruzione del materasso. Benché, generalmente, passi un po’ di tempo tra produzione e consegna, l’odore può essere percepito ancora quando il materasso arriva a casa. Le schiume viscoelastiche di nuova generazione e quelle create a partire da materie prime naturali riducono moltissimo questa problematica, che comunque si risolve spontaneamente. Un buon materasso in memory foam infine ha un costo, in genere, un po’ maggiore rispetto a un materasso tradizionale. Pensiamo, però, che spenderemo meno soldi che per uno smartphone alla moda, inoltre faremo un investimento in salute e comodità che durerà ben più a lungo!
Back To Top

Solo per oggi domenica, 28 febbraio 2021

EXTRA SCONTO 10%*
su TUTTO il catalogo!

*Lo sconto verrà applicato automaticamente nel carrello