skip to Main Content
SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA!

Rimedi per un sonno agitato

Ti ritrovi a rigirarti e rigirarti all’infinito di notte, a toglierti le coperte solo per tirarle su e a controllare l’orologio ogni ora? Se è così, probabilmente stai vivendo un sonno agitato. Il sonno agitato è un’esperienza frustrante, dal momento che tutti noi desideriamo un po’ di calma alla fine di una lunga giornata. Tuttavia, puoi aiutare te stesso a dormire più profondamente identificando la causa della tua irrequietezza.

Il sonno è diverso per tutti, ma generalmente si consiglia di dormire 8 ore a notte per gli adulti. Se il sonno irrequieto influisce sulla tua capacità di dormire a sufficienza, persiste per settimane, influisce sulla qualità della tua vita e/o provoca un’eccessiva sonnolenza diurna, dovresti consultare un medico. Uno specialista del sonno può aiutarti a diagnosticare un disturbo del sonno o un’altra condizione medica sottostante.

Cos’è il sonno agitato?

Il sonno irrequieto non è un disturbo negli adulti. Non esiste una definizione ufficiale, ma le persone che sperimentano un sonno irrequieto possono avere difficoltà ad addormentarsi e rimanere addormentati e avere frequenti risvegli notturni. Ecco diversi possibili segni di sonno irrequieto:

  • Girarsi e rigirarsi
  • Impossibile mettersi a proprio agio a letto
  • Svegliarsi frequentemente durante la notte
  • Sentirsi mezzo addormentati o non ben riposati
  • Pensieri che viaggiano

Tutti vivono una notte difficile una volta ogni tanto. Tuttavia, ripetute notti di sonno irrequieto possono essere serie. A breve termine, il sonno interrotto può causare aumento dello stress, problemi di memoria e di prestazioni. A lungo termine, le interruzioni del sonno possono portare a seri problemi di salute come ipertensione e malattie cardiovascolari.

È comune svegliarsi durante il sonno REM e nelle prime ore del mattino di tanto in tanto. Le persone tendono anche a muoversi nel sonno di notte senza nemmeno saperlo. Uno studio ha mostrato che il 35% delle persone ha riportato risvegli notturni almeno tre notti a settimana. Quindi, se hai una notte di sonno irrequieto o la vivi qua e là, non dovresti avere motivo di preoccuparti.

Quali sono le cause del sonno irrequieto?

I disturbi legati al sonno come l’apnea notturna, la sindrome delle gambe senza riposo e l’insonnia possono tutti contribuire a sentirsi irrequieti e perdere il sonno. Lo stress può anche essere il colpevole del sonno agitato. Il nostro rapporto sullo stato del sonno ha rilevato che lo stress raddoppia quasi le possibilità di un sonno di scarsa qualità. Inoltre, l’81% degli italiani ha affermato che la propria attività mentale (pensiero, sentimenti o una mente frenetica) ha impedito loro di dormire bene la notte.

Un’elevata assunzione di carboidrati può anche contribuire a un sonno meno profondo. Alimenti come cibi fritti, cibi ricchi di grassi, cibi ricchi di sodio, cibi piccanti e salse a base di pomodoro non sono ottimi da mangiare prima di andare a letto. Questi alimenti richiedono più tempo per essere digeriti e possono causare bruciore di stomaco e reflusso acido. Il consumo di caffeina, alcol o bevande energetiche prima di coricarsi può anche alterare il ciclo del sonno e rendere più difficile dormire. Cerca di ridurre questi alimenti, soprattutto nelle ore prima di coricarti, per vedere se hanno un effetto sulla qualità del sonno.

Se sei incinta, i cambiamenti nel tuo corpo possono causare notti scomode e agitate. Dormire durante la gravidanza può comportare una serie di sfide, dall’aumento dei viaggi in bagno all’incapacità di mettersi a proprio agio. Dormire dalla tua parte è solitamente tra i rimedi migliori per un sonno agitato. Puoi anche provare ad abbracciare un cuscino per il corpo per sentirti più a tuo agio. Se di recente hai passato tutta la notte, hai sperimentato il jet lag o hai lavorato un turno di notte, il tuo programma di sonno potrebbe non essere corretto. Un programma di sonno irregolare può alterare l’orologio interno del tuo corpo. Dovrai lavorare per correggere il programma del sonno per migliorare la qualità del sonno.

Rimedi per il sonno agitato

Per fortuna, se il tuo sonno irrequieto è dovuto a una scarsa igiene del sonno, ci sono cose che puoi fare per migliorare la tua situazione. Preparati al successo con la giusta temperatura e umidità nella tua camera da letto. La temperatura migliore per dormire è di 16-19°C, mentre l’ umidità migliore per dormire è compresa tra il 30 e il 50 percento. Regola questi numeri in base a ciò che ti sembra più a tuo agio.

Impostare un orario di coricarsi e sveglia coerenti ti faciliterà nel tempo in una routine. Anche se potrebbe volerci del tempo, dopo un po’ il tuo corpo si adatterà alla routine e riconoscerà quando addormentarsi. Attenersi a una routine prima di coricarsi può aiutare ad aumentare i livelli di energia durante il giorno e aiutarti a sentirti più riposato. L’esposizione alla luce prima di coricarsi può alterare il tuo ritmo circadiano e interrompere i segnali che indicano al tuo corpo che è ora di dormire. Prova a mettere via il telefono e altri dispositivi elettronici luminosi almeno un’ora prima di coricarti.

Evita caffè e alcol per quattro ore prima di coricarti. La caffeina è uno stimolante che può rendere difficile addormentarsi e rimanere addormentati. L’alcol può farti sentire assonnato all’inizio, ma può farti svegliare frequentemente durante la notte. Invece di una tazza di caffè o di vino serale, prova un po’ di camomilla prima di andare a letto.

Se hai un cucciolo a cui piace rannicchiarsi con te a letto, sii onesto: influiscono sulla qualità del sonno? Ci sono vantaggi e svantaggi nel lasciare che il tuo cane dorma nel tuo letto. Ma se il tuo cane è grande e tende a muoversi o occupare spazio durante la notte, potrebbe contribuire al tuo sonno irrequieto.

Regalati una buona notte di riposo

Se il tuo materasso è troppo morbido o troppo rigido, potrebbe contribuire alla tua irrequietezza. Un vecchio letto potrebbe anche causare mal di schiena , il che significa che dovresti davvero essere alla ricerca di un nuovo materasso. Il tuo letto potrebbe essere troppo morbido se affondi nel materasso, facendo sì che i fianchi si siedano più in basso rispetto alle spalle. Il tuo letto potrebbe essere troppo rigido se il tuo letto sembra una tavola e non riesci a metterti a tuo agio durante la notte.

Un materasso di media durezza è solitamente un mezzo felice. Tuttavia, dovresti cercare come scegliere un materasso adatto a te e fare la scelta in base alla posizione del sonno, al tipo di corpo e alle preferenze. Tra i migliori rimedi per un sonno agitato c’è la cura dell’igiene del sonno. L’ igiene del sonno si riferisce alla pratica di buone abitudini di sonno comportamentali e ambientali ogni notte. Esempi di scarsa igiene del sonno includono fare frequenti sonnellini durante il giorno, essere esposto a molta luce prima di andare a letto e avere un programma di sonno incoerente. Ci sono molti passaggi che puoi intraprendere per migliorare la tua igiene del sonno, ne parleremo più avanti.

Se migliori la tua igiene del sonno con questi rimedi per il sonno agitato, ma hai ancora un corpo irrequieto di notte, visita il tuo medico. Possono aiutarti a identificare eventuali condizioni sottostanti o disturbi del sonno che devono essere affrontati e ti aiuteranno a impostare la migliore linea d’azione per dormire meglio. Il tuo letto dovrebbe essere una fuga confortevole dallo stress della vita. Che inizia con un soffice cuscino , lenzuola morbide e un materasso di alta qualità.

Per visualizzare le offerte “Materassiedoghe” clicca QUI

Adriano Bonetti

Adriano Bonetti, vanta un'esperienza pluridecennale nel settore commerciale, collaborando da anni con centri di ricerca, come il Centro Nazionale di Ricerca. Recentemente divenuto Direttore del Comitato Scientifico Università Popolare per la ricerca scientifica e l'Alta formazione "PROMETEO", da diversi anni collabora con esso per l'organizzazione di eventi informativi e divulgativi, aventi come tematica l'influenza del riposo sulla qualità della vita. Ricopre anche il ruolo di Docente Materiali e Tecniche per il Benessere, oltre che di ricercatore indipendente su questi argomenti.
Ricopre la posizione di responsabile "Area Marketing" dell'azienda "Materassiedoghe", mettendo a disposizione dei clienti la sua competenza nel settore.

Back To Top