skip to Main Content
SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA!
  • Italiano

Partner che russa? Ecco qualche consiglio

Ad un certo punto della nostra vita molti di noi avranno un compagno di letto che ha abitudini fastidiose che disturbano il nostro sonno. Qualcuno ti ha rubato la trapunta o ha strappato un gomito? Un’abitudine problematica in particolare di cui sentiamo spesso parlare nel nostro lavoro clinico è il russare.

Perché russiamo?

Il russare si verifica quando il flusso d’aria tra il naso e la gola è in qualche modo ostacolato. Questo fa vibrare il tessuto circostante, provocando il familiare suono del russare. Fattori di rischio comuni per il russare possono essere età, peso, problemi nasali e sinusali, consumo di alcol, postura del sonno e struttura delle vie respiratorie. Quasi tutti russano occasionalmente. Ma quando i partner di letto russano regolarmente di notte può diventare irritante e, per alcune coppie, causare gravi problemi di relazione. La ricerca ha anche scoperto che non solo il russare può compromettere il sonno di chi russa, ma anche il suo compagno di letto.

Da una prospettiva psicologica, sentiamo spesso che quando le persone diventano più intolleranti al russare del loro partner, si sviluppa un’ipersensibilità al rumore in generale. Le persone iniziano quindi a monitorare i rumori durante la notte, che possono causare molta ansia e quindi rendere più difficile dormire. Allora, cosa si può fare? In primo luogo, è una buona idea far controllare regolarmente il russamento da un medico di famiglia o da uno specialista del sonno, poiché potrebbe esserci un problema medico sottostante che causa il russare che deve essere affrontato.

Come ridurre il rumore

Se siete consapevoli di russare, modificate che peggiorano il problema. Evitare o ridurre al minimo l’alcol, dormire lateralmente piuttosto che dormire sulla schiena. Ridurre la congestione sinusale (ad esempio tramite spray nasali), perdere peso o sperimentare un cuscino diverso. Indossate tappi per le orecchie o usate un “muro di cuscini” tra te e il tuo partner per assorbire parte del rumore. Se nessuna delle precedenti opzioni funziona, provate a dormire in una stanza separata.

Nei casi in cui strategie come quelle sopra non hanno funzionato o non sono possibili, abituarsi al russare è un obiettivo su cui lavorare. Questo può sembrare impossibile, ma vediamo un certo successo nell’aiutare le persone a tollerare o “desensibilizzare” il russare del partner.

Sviluppare strategie per tollerare meglio il rumore

Imparare a tollerare meglio il rumore può portare un cambiamento molto positivo per il compagno di letto, anche se il russare non migliora. Nel nostro lavoro spesso troviamo che è davvero possibile imparare a tollerare il russare, a desensibilizzarlo. Un po’ come molte persone imparano a dormire vicino a una linea ferroviaria o sotto una traiettoria di volo, o con un neonato a casa.

Spesso, non è tanto il rumore che causa il disturbo del sonno, ma i pensieri sul rumore che causano il disturbo. “Non posso sopportare questo” diventa “Lo posso sopportare”. Con il russare del partner, spesso si sviluppano cicli viziosi: più odi il rumore, più disturberà il tuo sonno e più odierai il rumore. È spesso possibile interrompere questo circolo vizioso.

Sii proattivo nell’affrontare lo stress relazionale. È molto più difficile imparare a tollerare il russare se ci sono difficoltà nella relazione. Le difficoltà di relazione possono far sembrare che il partner russi per infastidirlo, ferirlo o disturbarlo.

Le persone possono imparare ad abituarsi al rumore, ad ascoltarlo senza che questo inneschi una risposta emotiva. Accettare il rumore piuttosto che lottare contro di esso. Le persone potrebbero non apprezzare il rumore, ma imparano che non ha bisogno di distruggere il loro sonno (o la loro relazione). Gestire il russare nel contesto di una coppia diventa un viaggio condiviso del russatore che riduce al minimo e tratta il russare dove appropriato, e il partner coltiva una risposta emotiva più neutra al rumore.

Per visualizzare le offerte “Materassiedoghe” clicca QUI

Back To Top

Solo per oggi martedì, 20 aprile 2021

EXTRA SCONTO 10%*
su TUTTO il catalogo!

*Lo sconto verrà applicato automaticamente nel carrello